Napoli, 50 anni di Nutella con festa in piazza del Plebiscito

Apr 2014

Locandina della festa per i 50 anni di Nutella

Il 18 maggio in piazza del Plebiscito a Napoli dovrebbe tenersi un mega-evento gratuito per celebrare i 50 anni di Nutella. Attesissimo il concerto di Mika!

La Ferrero ha scelto Napoli e piazza del Plebiscito per festeggiare i 50 anni della Nutella. E lo spettacolo dovrebbe essere uno show incredibile, con tanti ospiti nazionali ed internazionali, attività ricreative e laboratori per bambini. Attesissimo il mega-concerto di Mika, una delle star più celebri del panorama musicale contemporaneo. Tutto ad ingresso gratuito per gli spettatori e tutto sponsorizzato da Nutella. La data prevista per il grande evento, unico appuntamento in Italia, è quella di domenica 18 maggio.

Ma si usa il condizionale, perché si attende la conferma della Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici, in particolare l’ultima parola del soprintendente Giorgio Cozzolino che, negli ultimi tempi, si è battuto per non allestire più concerti, eventi, fiere e manifestazioni di ogni genere in piazza del Plebiscito, per evitare che si danneggi la naturale bellezza architettonica della piazza.

Piazza del Plebiscito a Napoli di notte, 50 anni di Nutella a Napoli

Comune e Soprintendenza si sono quindi battuti a colpi di ricorsi al Tar con l’obiettivo di riabilitare la celebre location partenopea ai grandi eventi e, di recente, si è stabilito che piazza del Plebiscito sarà trasformata in vetrina delle eccellenze di Napoli, riprogettando i suoi spazi vuoti grazie all’affidamento dei locali e del porticato della chiesa di san Francesco di Paola a privati, come bar e ristoranti.

Sul ripristino di spettacoli, concerti ed eventi, invece, non ci si è ancora espressi, fino alla scelta della Ferrero che, come hanno fatto sapere da Palazzo San Giacomo, a differenza delle manifestazioni precedenti, pagherà la Cosap, ossia il canone per l’occupazione di suolo pubblico. Imposta non presa in considerazione dagli organizzatori del concerto di Bruce Springsteen, evento che innescò la dura decisione di Cozzolino, che da allora vietò ulteriori eventi in piazza, annullando il concerto di Pino Daniele e quello di Mark Knopfler già in programma e lo storico mega-show di Capodanno.

Ma stavolta si tratta di un evento diverso. Il Comune sta infatti collaborando con gli organizzatori, in accordo con la Sovrintendenza, per fare in modo che la Ferrero contribuisca economicamente al restauro delle due statue equestri in piazza del Plebiscito, affinché questo importante brand di rilevanza internazionale lasci qualcosa di positivo alla città di Napoli.

Insomma la festa per i 50 anni di Nutella potrebbe davvero essere l’occasione per mettere fine alla disputa tra Palazzo San Giacomo e Soprintendenza, per consentire ai cittadini napoletani ed ai turisti di assistere a quello che si preannuncia un imperdibile spettacolo dal vivo, e per cominciare a trasformare ed a rivalorizzare materialmente la nostra città.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi