Musica e Storia nel Sottosuolo al Museo del Sottosuolo di Napoli

Lug 2013

Musica e Storia nel Sottosuolo - Museo del Sottosuolo Napoli

Visita guidata musicata sulle note della tradizione musicale nel Museo del Sottosuolo di Napoli. Alla scoperta del rifugio sotterraneo della seconda guerra mondiale

La musica della tradizione sarà la grande protagonista della serata organizzata presso il Museo del Sottosuolo di Napoli in collaborazione con l’Associazione Terramia – Assodipendenti e l’Associazione Mandolinistica Costiera Amalfitana.

L’evento Musica e Storia nel Sottosuolo si terrà sabato 13 luglio dalle ore 18:30 ed allieterà una visita guidata musicata all’interno delle cavità e dei cunicoli tufacei del Museo del Sottosuolo sulle note della chitarra e del mandolino che evocheranno le emozioni e le tradizioni della nostra terra.

I visitatori saranno trasportati in un viaggio indietro nel tempo, all’interno di quello che era, in origine, un rifugio antiaereo che salvò migliaia di vite durante la seconda guerra mondiale e che oggi rinasce come Museo del Sottosuolo.

Tante persone riuscirono, grazie alla presenza di questo passaggio sotterraneo, a portare avanti le loro famiglie nonostante i disastri della guerra che continuava in superficie e la distruzione completa delle loro case.

Il percorso itinerante del museo si snoderà per diverse tappe che racconteranno la vita durante la seconda guerra mondiale, frammenti del vissuto quotidiano degli “uomini non illustri”, tutto sulle note suggestive di due strumenti a corde tipici della tradizione napoletana: il mandolino (Carla Senese) e la chitarra Nicola Giglio).

I racconti della storia accompagnati dalla musica evocheranno gli stati d’animo spaventati e disorientati di chi, sessant’anni fa, si trovò ad abbandonare in fretta la propria casa per salvare la propria vita sotto ai bombardamenti.

Musica e Storia nel Sottosuolo Napoli

A creare il sottofondo musicale dell’evento Musica e Storia nel Sottosuolo sarà l’Associazione Mandolinistica Costiera Amalfitana, che opera da anni con l’obiettivo di creare un connubio tra musica classica come quella di Bellini o Beethoven, e musica popolare e folcloristica, promuovendo l’arte del mandolino recuperando le partiture mai eseguite del passato e realizzando, allo stesso tempo, composizioni ex novo.

Con Musica e Storia del Sottosuolo l’Associazione metterà in scena note e parole di autori prestigiosi del passato per sensibilizzare il pubblico alla scoperta del patrimonio storico e culturale della città di Napoli.

Informazioni sull’evento Musica e Storia nel Sottosuolo

Quando: sabato 13 luglio
Dove: Museo del Sottosuolo di Napoli, piazza Cavour, 140

Prezzo biglietti:

  • quota di partecipazioni per Associati Assodipendenti – Terramia: 10 euro compreso di visita ed aperitivo
  • quota partecipativa per non associati: 12 euro

Info e prenotazioni:

Associazione Culturale Terramia-Assodipendenti:

  • tel. 081.19463799 – 0816140920; cell. 3386702541 – 3481149647, email: info@assodipendenti.it; info@terramia.napoli.it

Associazione speleo-archeo-culturale La Macchina del Tempo (progetto Il Museo del
Sottosuolo)

  • tel: 3205741842; email: info@ilmuseodelsottosuolo.com

Sito ufficiale Museo del Sottosuolo


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi