HomeCulturaArteMetroart: corso di arte contemporanea nella metropolitana di Napoli

Metroart: corso di arte contemporanea nella metropolitana di Napoli

metroart stazioni dell'arte a napoli

Metroart: un corso di arte contemporanea nelle stazioni dell’arte Metronapoli per formare i volontari che illustreranno le opere a turisti e cittadini

Alcune delle ragioni di vanto della metropolitana di Napoli sono le opere artistiche all’avanguardia che grandi maestri contemporanei hanno realizzato in varie stazioni Metronapoli.

A tal proposito i circoli Neapolis 2000 e parco Letterario del Vesuvio di Legambiente, in collaborazione con Metronapoli e con il patrocinio del Comune, hanno organizzato un corso di arte contemporanea e visite didattiche all’interno delle Stazioni dell’Arte: Metroart, la bellezza nei luoghi di transito.

A tenere il corso e le visite guidate sarà la dott.ssa Mara Corbi, storico dell’arte e responsabile Ufficio Gestione Patrimonio Artistico Metronapoli S.p.A.. I destinatari sono studenti e laureati in materie artistiche e storico-artistiche ed i soci di Legambiente interessati a diventare dei volontari in grado di illustrare le opere esposte nelle Stazioni dell’Arte ai turisti ed ai cittadini partenopei.

Stazione Metropolitana Università Napoli

Come partecipare

La partecipazione al corso è gratuita ma è preferibile l’iscrizione a Legambiente che comprende l’assicurazione. Coloro che intendono fare parte dell’iniziativa dovranno inviare la domanda entro il 30 aprile all’indirizzo e-mail legambiente.neapolis@gmail.com indicando nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza, recapiti, breve curriculum e indicazioni sulle motivazioni di partecipazione. A parità di valutazione si farà riferimento all’ordine cronologico di consegna.

Alla fine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione dal circolo Neapolis 2000 di Legambiente.

Quando e Dove

Il corso Metroart si svolgerà in 16 ore distribuite in alcune date del mese di maggio 2013 (8,15,22,29) dalle ore 9: 30 alle 13:30. La fase d’aula si terrà in una sala del Centro Storico, mentre le visite didattiche presso le stazioni della Metropolitana Linea 1 di Dante, Toledo e Università.

L’iniziativa di Legambiente rientra in una serie di attività volte a promuovere la cultura, l’arte e le bellezze della città di Napoli con l’obiettivo di ravvivare l’interesse della comunità nei confronti del proprio territorio.