Wanda Nara, malata di leucemia? Come sta adesso

Wanda Nara

Secondo quanto riferito dai media argentini, Wanda Nara, la moglie dell’ex interista Mauro Icardi, è malata di leucemia. A rivelarlo per primo è stato Jorge Lanata, conduttore di Radio Mitre, secondo cui, dietro il malore che l’imprenditrice e modella ha avuto qualche giorno fa, ci sarebbe proprio lo spettro di una delle patologie più temute in assoluto. Una patologia che, anche nei giovani e nei giovanissimi, non è raro che porti anche alla morte.

Wanda Nara ha la leucemia, la conferma arrivata da tre fonti molto vicine all’ex centravanti

La voce, oltre che da Lanata, sarebbe stata confermata anche da tre fonti molto vicine a Mauro Icardi e alla moglie. Queste le loro parole:

“Sì, Wanda Nara ha la leucemia, è molto provata. Siamo in attesa di avere più notizie.”

Forte “no comment” invece dai familiari e dagli amici più stretti della coppia, che si sono chiusi nel loro dolore e, come tanti altri nel mondo, stanno aspettando di sapere se Wanda Nara potrà riprendersi o se, al contrario, il suo destino è segnato in modo definitivo.

Wanda Nara, le sue attuali condizioni di salute: come sta

Wanda Nara, al momento, si trova ancora all’ospedale Los Arcos, dove è stata ricoverata lo scorso mercoledì dopo che aveva iniziato ad avvertire dei forti dolori addominali.

Non si conoscono le sue attuali condizioni di salute, né come sta, ma dalle poche informazioni che ha rilasciato la clinica, sappiamo che prossimamente dovrà fare una puntura al midollo per avere la conferma definitiva della patologia e che, i suoi familiari più vicini, si sono già messi in contatto con un centro specializzato per la cura della leucemia.

Nessun commento da Mauro Icardi, ma da quello che sappiamo dalle dichiarazioni rilasciate dai parenti, pare che sia molto angosciato. I due sarebbero dovuti partire per una fuga d’amore a Ibiza, ma poi, visto l’aggravarsi delle condizioni della Nara, avrebbero deciso di rinunciare al viaggio.

Le dichiarazioni di Wanda Nara

Buongiorno a tutti, eccomi qui dopo alcuni giorni di cui ho bisogno per me, e voglio raccontarvi un po’ cosa è successo;

Mercoledì ho deciso da solo di fare analisi di routine, come faccio sempre ogni volta che viaggio o una volta all’anno. Alcuni valori sono andati male e ho preso la decisione di ricoverare per integrare altri controlli andati bene. Giovedì, anch’io da solo, mi sono ritirato da questa clinica per fare più studi in un luogo specializzato. L’ho fatto cercando di fornire maggiori informazioni ai risultati dei miei primi studi.
Come ogni mamma, ho cercato di nascondere ai miei figli le mie paure e le mie angosce. Soprattutto perché non avevo ancora una diagnosi accurata. Purtroppo venerdì hanno ricevuto da un giornalista la conferma di una diagnosi che nemmeno io avevo. La medicina non è esatta e in quel momento non erano passate nemmeno 24 ore dal mio primo studio. I miei figli hanno sempre saputo tutto da me, ho sempre parlato e questa non sarebbe stata l’eccezione. Ma avrei scelto di farlo con più risultati e studi in mano; e soprattutto con i miei tempi.
Ringrazio la mia famiglia, ogni amico e ognuno di voi per avermi dimostrato l’amore che provate per me. Sono già a casa, in attesa di altri esami e seguendo le indicazioni dei professionisti che mi accompagnano. Lo terrò nella mia privacy, soprattutto per proteggere i miei figli. 

Leggi anche:

Enrico Brignano VS Mario Forte, cos’è successo

Sanremo 2024, Nek nuovo conduttore dopo Amadeus?

Temptation Island: coppie, chi si è lasciato e chi è uscito insieme?

Seguici su Telegram
Scritto da Francesca Orelli
Fonte immagine: profilo Instagram Wanda Nara (@wanda_nara)
Parliamo di:
Potrebbero interessarti