HomeEventiVitigno Italia 2019 a Napoli: al Castel dell’Ovo il Salone dei Vini con degustazioni e incontri

Vitigno Italia 2019 a Napoli: al Castel dell’Ovo il Salone dei Vini con degustazioni e incontri

Calici di vino

Nel bellissimo Castel dell’Ovo a Napoli parte Vitigno Italia 2019, il Salone dei vini con un programma ricco di degustazioni, incontri e convegni.

Nuova edizione del grande Salone dei Vini che si svolge a Napoli nella bellissima location del Castel dell’Ovo e che quest’anno si potrà visitare dal 19 al 21 maggio 2019.

Si tratta di una delle più importanti e famose kermesse enologiche in Italia, giunta alla sua XV edizione e che prevede un ricco programma di degustazioni, convegni e incontri, grazie alla presenza di sommelier esperti. Ci saranno etichette nazionale e buyers da ogni parte del mondo, in un incontro unico tra culture, sapori e sentori.

Non mancheranno le degustazioni di prodotti adatti ad accompagnare un ottimo calice di vino, come formaggi. I vini campani, tra i protagonisti dell’evento, saranno affiancati da vini caratteristici di ogni regione d’Italia, dall’Alto Adige alla Sicilia, per un totale di oltre 250 cantine.

Programma

Domenica 19 Maggio

Ore 10.30

Finale Concorso Napoli Wine Challenge con Luciano Pignataro Wine Blog e Daniele Cernilli Doctor Wine: 5 premi: Rossi, Bianchi, Rosati, Spumanti, Vini Dolci, con i gioielli di Barbarulo.

European Sommelier
L’iscrizione è gratuita, ma è necessario prenotarsi all’Associazione Sommelier di riferimento.

Ore 15.30

L’Umbria del cambiamento – Feudi Spada
Dopo decenni dedicati al Sangiovese e al Sagrantino, oggi si racconta attraverso il lavoro di un talentuoso enologo con lo sguardo al futuro, Con Alessandro Leoni, patron di Feudi Spada, che racconterà la sua esperienza nella realizzaione di pregiati vini, miscelando vitigni autoctoni, Sangiovese e Grechetto, con innovativi impianti di Grenache, Syrah, Riesling Renano, Chardonnay e Alicante. La degustazione è guidata da Francesco Continisio, Presidente di Scuola Europea Sommelier Italia, e si gusteranno:
No Vintage rose’ (Sangiovese)
La Marchesa (Riesling e Grechetto)
Peppone (Grenache e Syrah)
Madonna (Chardonnay)
Orazio (Alicante)

Ore 17.30

sannio Falangina “La città europea del vino”, a cura di Luciano Pignataro e Daniele Cernilli
1. Rossovermiglio  – Doc Falanghina Del Sannio Spumante Brut Frenesia
2. Societa’ Agricola Cautiero – Doc Falanghina del Sannio Fois 2018
3. Masseria Vigne Vecchie – Doc Falanghina del Sannio Secutor Bio 2018
4. Az. Agr. Nifo Sarrapochiello Lorenzo – Doc Falanghina del Sannio Taburno 2018
5. La Fortezza – Doc Falanghina del Sannio 2018
6. Cantine Iannella Antonio – Doc Falanghina Del Sannio Taburno 2018

Ore 19.00

Il vino si fa filosofia – Il Festival della Filosofia in Magna Grecia incontra Vitigno Italia.
Un percorso multisensoriale a cura di Scuola Europea Sommelier Italia.
Racconto di Massimo Donà, Ordinario di Filosofia Teoretica Introduce Annalisa Di Nuzzo, antropologa.

Lunedì 20 maggio

Ore 15.00

Verticale Brunello di Montalcino Poggio San Polo Annate 2014-2013-2010-2008.
Con l’enologo Riccardo Fratton, Leonardo Vallone e Luciano Pignataro.

Ore 16.30

La Borgogna va a mare – Il mondo di Olivier Leflaive.
Con L’enologo Frank Grux, Leonardo Vallone e Adele Elisabetta Granieri. Coordina Luciano Pignataro.
In degustazione Champagne Valentin Leflaive:
– Blanc de Blancs
– Les Setilles 2016
– Chablis Mont de Tonnere 2016
– Puligny Montrachet 2016
– Corton Charlemagne 2014

Ore 18.00

Pescato nostrano buono sano Mediterraneo con prodotti ittici nella Dieta Mediterranea.

Ore 19.00

I Vini Gold della Guida Catalogo dei Vini – Regione Campania AIS Campania.

Ore 20.00

Pescato nostrano buono sano Mediterraneo.

Martedì 21 maggio

Ore 15.00

La grande storia del vino in Campania con sei grandi rossi:

– Camarato 2011 Villa Matilde
– Montevetrano 2015 Montevetrano
– Piancastelli 2014, Terre del Principe
– Sabbie di Sopra il Bosco 2015, Nanni Copé
– Terra di Lavoro 2016 Galardi
– Zero 2015 Tempa di Zoe
– Patrimo 2015 – Feudi di San Gregorio

a cura di Luciano Pignataro e Teresa Mincione.

Ore 16.30

“L’uva principe del Sud e i suoi terroir: l’Aglianico motore di uno sviluppo economico e turistico sostenibile”

Tavola rotonda con degustazione:
Luisa Varriale (Università Parthenope)
Ciriaco Cefalo (I Capitani)
Filippo Colandrea (Cantina del Taburno)
Erminia D’Angelo (Casa Vinicola D’Angelo)
Giuseppe di Fiore (Cantina Barone)
Antimo Esposito (Porto di Mola)

Fisar Napoli presenta il convegno del 29 e 30 novembre chiamato “Forum A”convegno sull’Aglianico. Info e prenotazioni: coordinatore-italiasudeisole@fisar.com – 3393442925-3397760229

Ore 18.30

“Estremi campani, 5 assaggi di biodiversità vitivinicola della nostra regione.”:

-Cantine Crateca (Lacco Ameno, Napoli)
-Masseria Campito (Gricignano di Aversa, Caserta)
-Nifo Sarrapocchiello (Ponte, Benevento)
-Tenuta Scuotto (Lapio, Avellino)
-Viticoltori De Conciliis (Prignano Cilento,Salerno)

Info e prenotazioni: coordinatore-italiasudeisole@fisar.com – 3393442925-3397760229

Convegni

Martedì 21 Maggio

Ore 17.00

Le competenze professionali del turismo del vino, tra marketing dell’accoglienza e marketing del territorio.

Premio VitignoItalia per l’innovazione responsabile, per le categorie ambiente, capitale umano e territorio.

Premio speciale: comunicare la responsabilità, la responsabilità di comunicare.

Ore 19.30

Presentazione libro Sorsi di salute del Dott. Michele Scognamiglio con il maestro Giuseppe Vessicchio.

Modera: Antonio Medici.

Informazioni su VitignoItalia a Napoli

Quando: dal 19 al 21 maggio 2018

Dove: Castel dell’Ovo, Via Eldorado 3

Orari: dalle 15.00 alle 22.00

Prezzi:

  • 19 maggio (ingresso + calice) 25 euro
  • 20 e 21 maggio (ingresso + calice) 20 euro
  • abbonamento 3 giorni 45 euro

Contatti e info: Sito Ufficiale | 0814104533 | info@vitignoitalia.eu

Vota questo post
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]
banner di collegamento a Napolike Turismo