Tuteliamo e scopriamo le tartarughe: inaugurazione con aperitivo del Domizia Point

Pubblicato 
giovedì, 21/04/2022
Di
Fabiana Bianchi
Tartaruga Caretta Caretta

Sabato 23 aprile 2022 ci sarà un bell'evento presso il Lido Varca d'Oro di Varcaturo che vedrà l'inaugurazione di un Info Point, chiamato Domizia Point, molto importante dedicato alla sensibilizzazione ambientale e alla tutela delle tartarughe: infatti, sarà aperto il Domizia Point e finalmente le tartarughe avranno una casa.

La giornata in spiaggia sarà ricca con eventi mirati a creare consapevolezza ed orgoglio non solo nei cittadini che vivono quotidianamente il litorale, ma anche in chiunque decida di trascorrere del tempo non solo in quel lido ma anche nei lidi limitrofi ed in tutta la zona. Sensibilizzare abitanti e turisti sull'importanza di vivere in un ambiente non inquinato è fondamentale e ci aiuta anche a capire che non siamo solo noi esseri umani ad averne bisogno, ma anche gli animali e le specie vegetali necessitano di habitat puliti ed in equilibrio.

Ecco perché la giornata di sabato sarà informativa, ma anche divertente per chiunque, con attività adatte a tutta la famiglia, dunque anche per i più piccoli.

Il nuovo Domizia Point a Varcaturo: la casa delle tartarughe e non solo

Questo nuovo Info Point allestito nel Lido Varca d'Oro sarà finalmente una casa per le tartarughe del litorale domizio, le tutelerà in modo che anche i cuccioli che nasceranno potranno restare al sicuro. Inoltre, sarà più agevole e fruttuoso per gli studiosi effettuare le proprie attività di ricerca su questi animali.

Il Domizia Point:

  • si occuperà di sensibilizzazione ambientale;
  • racconterà le attività che saranno messe in campo;
  • farà conoscere l'importante attività di ricerca dei volontari.

Inoltre, ci sarà un monitor-vetrina allestito con videocamera sui tipi d tartaruga che ci sono e si avranno spiegazioni su come riconoscerle, individuarle e trattarle.

Domizia Point

La tutela della tartaruga del litorale domizio

Il cuore del Domizia Point sarà la tutela della tartaruga marina della Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli. Sarà una vera e propria oasi che guarda a Ischia dove sorge un habitat protetto per far nascere e crescere i piccoli rettili.

Si affiancano attività di sensibilizzazione e formazione ambientale generica, ma anche e soprattutto settoriale, dedicata alla ricca biodiversità della costa domiziana.

Durante l'estate saranno previste molte attività inerenti la vita delle tartarughe e saranno adatte a tutti. Inoltre, gli attivisti si occuperanno continuamente delle bonifiche ambientali e della cura della costa.

Tra i tanti altri progetti, c'è anche la creazione di un marchio ambientale per gli operatori turistici che potranno esporre il proprio brand.

L'Associazione Domizia mira anche a creare consapevolezza sulle enormi potenzialità naturalistiche dell'area e a creare cittadini orgogliosi del luogo in cui vivono per tutelare il territorio con i singoli gesti quotidiani.

Le aperture del Domizia Point

Il Domizia Point sarà aperto:

  • fino a fine giugno nei fine settimana;
  • da luglio tutti i giorni.
Volontari con tartarughe sul Litorale Domizio

I rifiuti spiaggiati e l'inquinamento che distrugge l'ambiente

È fondamentale capire che, nonostante la scomparsa delle ecomafie, le nostre coste continuano a sporcarsi ed inquinarsi. Attraverso il loro monitoraggio effettuato in questi anni è ormai chiaro che i colpevoli sono le attività commerciali ed in parte le attività in campagna, mentre per la maggior parte a creare inquinamento sono gli oggetti domestici abbandonati sui litorali ed in mare.

I rifiuti spiaggiati stanno distruggendo l'ambiente ed il lavoro di pulizia dei volontari, e non solo, è sicuramente fondamentale, ma c'è bisogno di maggiore consapevolezza nelle persone affinché la situazione migliori definitivamente.

Vincenzo Ammaliato, fondatore dell'Associazione Domizia, ha pubblicato un post provocatorio sul proprio profilo Facebook spiegando che durante le sue passeggiate ha trovato centinaia di rifiuti sulle spiagge. Solo per fare un esempio degli oggetti trovati solamente in 6 mesi:

  • 57 peluche
  • 49 bambole
  • 212 giocattolini
  • 43 accendini
  • 27 ciucciotti
  • 32 proiettili esplosi da fucili di caccia
  • 3 bandiere dell’Italia
  • 1 bandiera della Germania (o forse è del Belgio)
  • 1 diario segreto
  • 1 banconota da 10€
  • 4 paperelle di plastica
  • 3 giocattoli in gomma per adulti

Insomma, bisogna decisamente intervenire.

Il programma del 23 aprile

  • Alle ore 9.00 ci sarà un confronto sui rifiuti con il simposio "Rifiuti spiaggiati, che fare?". moderato dalla cronista Marilù Musto de Il Mattino con Salvatore Trinchillo (vicepresidente nazionale sindacato italiano balneari), Giovanni Sabatino (presidente ente riserve costa Licola-Volturno), Francesco Todisco (commissario consorzio bonifica Volturno), Domenico Musto (sezione Ambiente commissione bicamerale ecomafie), Michele Pellegrino (comandante capitaneria di porto Castel Volturno) e Francesco Balato (giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere). Infoline 328 671 7157. Si parlerà appunto dei rifiuti spiaggiati e dell'importanza della comunicazione ambientale.
  • Alle ore 11.00 ci sarà l'inaugurazione dell'Info Point/store con aperitivo e l'apertura di un negozio. Al suo interno saranno mostrati anche tantissimi rifiuti spiaggiati questo inverno. Questo fondamentale Domizia Point diffonderà la cultura ambientale, si occuperà di sensibilizzare cittadini e anche turisti, mostrerà man mano le tante attività che faranno i volontari dell'Associazione e non solo. Inoltre, sarà presente un monitor da cui potremo vedere, tramite una telecamera, i vari tipi di tartaruga, la schiusa delle uova e ci saranno spiegazioni su come trattarle ed inviduarle.

Informazioni sugli eventi

Quando

23 aprile 2022

Dove

Lido Varca d'Oro

Orario

dalle 9.00

Prezzo

gratuito

Contatti

domizia2021@gmail.com | Sito Associazione Domizia | Pagina Facebook Lido Varca d'Oro

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram