Seguici
Su di noi

Dopo 6 anni nel settore della promozione territoriale online e dopo essere divenuti il punto di riferimento per chi desidera conoscere gli eventi della città, abbiamo accolto il bisogno dei viaggiatori e creato una piattaforma appositamente studiata per loro. Non solo in italiano, ma disponibile in altre sei lingue: inglese, spagnolo, francese, tedesco, russo e giapponese. E presto molte altre.

Made It srl.
P.iva: 08846661216
Viale Antonio Gramsci, 11 – Napoli (80122)

Disponibile su Google Play

Spaccanapoli: il Decumano Inferiore

Spaccanapoli, la strada che divide in due Napoli

Spaccanapoli, la strada del centro storico che divide in due la città.

Spaccanapoli è una delle strade simbolo di Napoli ed è chiamata così perché divide in due la città antica, tra nord e sud.

Comunemente chiamato Decumano Inferiore, è un lungo rettilineo del centro storico e, insieme al Decumano Maggiore e al Decumano Superiore, è una delle tre arterie principali dell’originario assetto urbanistico greco.
Lungo tutto il percorso sorgono numerosi edifici storici, palazzi e chiese che sono tra i luoghi di interesse più importanti di Napoli, ma vi sono anche tanti negozi di artigianato, locali, bar e botteghe che contribuiscono a renderla una delle strade più celebri.

Per comprendere a pieno perché la strada si chiama così, si può ammirare dall’alto il centro storico, osservando il panorama da San Martino al Vomero, notando così come la spaccatura sia netta e precisa.

Le strade di Spaccanapoli

In origine, Spaccanapoli partiva da Piazza San Domenico Maggiore ed arrivava a via Duomo, poi con i romani fu allungata fino a quella che oggi è Piazza del Gesù, fin quando con il vicere Don Pedro di Toledo, nel Cinquecento, raggiunse i Quartieri Spagnoli.

Attualmente, quindi, la strada parte da via Pasquale Scura, sui Quartieri, e si conclude nella parte finale di Forcella.
Nel complesso, è composta dalle seguenti 7 strade:

  • Via Pasquale Scura
  • Via Maddaloni
  • Via Benedetto Croce
  • Via San Biagio dei Librai
  • Via Vicaria Vecchia
  • Via Forcella
  • Via Giudecca Vecchia

Il Decumano Inferiore è collegato a quello Superiore dalla famosissima via San Gregorio Armeno.

Luoghi di interesse principali

Lungo Spaccanapoli si trovano molti edifici e luoghi d’interesse. Di seguito, i più importanti:

  • Palazzo Carafa di Maddaloni
  • Chiesa del Gesù Nuovo
  • Basilica di Santa Chiara
  • Palazzo Filomarino
  • Palazzo Venezia
  • Palazzo Petrucci
  • Chiesa di San Domenico Maggiore
  • Chiesa di Sant’Angelo a Nilo
  • Palazzo Diomede Carafa
  • Monte di Pietà
  • Obelisco dell’Immacolata
  • Obelisco di San Domenico
  • Statua del dio Nilo

Come arrivare

In metropolitana
Metropolitana linea 2, fermate Montesanto o Piazza Cavour

In cumana
Cumana o circumflegrea, fermata Montesanto

In funicolare
Funicolare di Montesanto, fermata Montesanto

In bus
R2, 154, 151, 201, 202, 472, E1

Vota questo post
[Totale: 1 Media: 5]

Spaccanapoli

Spaccanapoli è la lunga strada che divide in due Napoli, nota anche come Decumano Inferiore.
Indirizzo: Spaccanapoli
Città: Napoli
Regione: Campania
Nazione: Italia
Coordinate: 40.8457234,14.2471037
Orari di esercizio: aperto h24
L'ingresso per i visitatori è gratuito.

Tag: