Totti e Ilary, l’affaire Rolex-borse firmate, lui “Non sono stato io.”

Francesco Totti Ilary Blasi

Francesco Totti e Ilary Blasi, nella giornata di ieri venerdì 3 febbraio 2023, si sono trovati faccia a faccia in tribunale per quello che è ormai noto come “l’affaire Rolex-borse firmate”. Lei non cambia la sua versione, mentre lui, a sorpresa, rilascia una nuova dichiarazione “Non sono stato io.”

Il divorzio di Francesco Totti e Ilary Blasi si sta rivelando come il divorzio vip più complicato degli ultimi vent’anni, forse addirittura persino più di quello di Al Bano Carrisi e Romina Power. E ieri, venerdì 3 febbraio 2023, è andato in scena l’ultimo capitolo della saga.

Chiamati in Tribunale per risolvere quello che è ormai diventato noto come “l’affaire Rolex-borse firmate”, Ilary Blasi, durante l’udienza, ha confermato la sua versione, dicendo che i Rolex da uomo le sono stati regalati e che, per questo motivo, lei è andata con suo padre a recuperarli da una cassetta di sicurezza in comune.

Francesco Totti, al contrario, ha smentito di aver nascosto le borsette di Ilary Blasi, borsette che in effetti lei poi ha ritrovato nella loro villa all’Eur, e ha prodotto in giudizio il certificato di proprietà del Rolex più prezioso, il cui valore si aggira tra i 750mila e i 900mila euro.

Totti e Ilary Blasi, come andrà a finire la vicenda dei Rolex? Le possibili ipotesi

Tuttavia, come specificato dal giudice durante l’udienza, il solo certificato di proprietà non basta: per stabilire di chi siano i Rolex, il giudice dovrà infatti stabilire chi indossava e utilizzava i Rolex per poterli poi assegnare.

Per farlo, è possibile che si procederà alla prova del cinturino, che quindi, o almeno questo è nelle intenzioni dei legali degli ex coniugi, in base alla lunghezza di ciascun cinturino si potrà stabilire chi portasse effettivamente gli orologi di lusso.

Gli avvocati delle due parti, come dichiarato a più riprese, sarebbero pronti a trovare un accordo sulla separazione, un accordo che per intanto non c’è e che potrebbe decadere con la causa sui Rolex.

E, come se già questo non bastasse, Francesco Totti è finito nelle mire dell’antiriciclaggio e, oltretutto, sembra che su di lui penda anche una disfida, inoltrata da Ilary Blasi, per 100 paia di scarpe sparite, alcune delle quali avevano un costo che si aggirava intorno ai 4000 euro.

Una nuova udienza è stata fissata per il 14 marzo 2023 e, per i due ex coniugi, rappresenta anche una deadline: entro quella data dovranno trovare un accordo economico e chiudere la vicenda, altrimenti sarà il giudice a decidere. E non è certo che si tratterà della via migliore.

Leggi anche:

Totti e Ilary verso una separazione pacifica, merito di Bastian

Totti vittima di body shaming “Te sei magnato le borsette di Ilary.”

Ilary Blasi e Totti: la figlia Chanel Totti nella bufera, ecco cos’è successo

Seguici su Telegram
Scritto da Francesca Orelli
Fonte immagine: profilo Instagram Francesco Totti (@francescototti)
Parliamo di: ,
Potrebbero interessarti