HomeCronacaTorre Annunziata in zona arancione: chiusi bar, ristoranti e scuole

Torre Annunziata in zona arancione: chiusi bar, ristoranti e scuole

Donna con mascherina chirurgica

Aumentano in maniera preoccupante i contagi a Torre Annunziata ed è stata dichiarata la zona arancione.

Torre Annunziata è stata dichiarata zona arancione dal suo sindaco Vincenzo Ascione a causa dell’impennata di contagi che ha colpito il comune da qualche giorno.

Nonostante la Campania sia in zona gialla, Torre Annunziata, con 41mila abitanti, entra in area arancione da lunedì 1 febbraio 2021 a causa della velocità con cui si sta diffondendo il Coronavirus ed il sindaco ha disposto la chiusura di bar, ristoranti e scuole.

I divieti a Torre Annunziata

L’ordinanza del sindaco prevede quanto segue dall’1 all’8 febbraio:

  • chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, sia pubbliche sia private e dei servizi educativi della scuola dell’infanzia (0-6 anni). È concessa la didattica in presenza solo se è necessario usare laboratori o per consentire l’inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali
  • bar, ristoranti, ristoranti, gelaterie e pasticcerie sono chiusi. È consentito l’asporto con divieto di consumazione sul posto o nelle vicinanze ed è permessa la consegna a domicilio fino alle ore 22.00. Sono esclusi le mense e il catering continuativo su base contrattuale
  • sospeso il mercato settimanale del venerdì negli spazi dello stadio comunale “A. Giraud”, escluse le attività di vendita di generi alimentari

La situazione dei contagi

Secondo quanto dichiarato dal sindaco Ascione, la situazione dei contagi è molto preoccupante e tutti i cittadini devono essere molto prudenti.

Purtroppo l’impennata risulta allarmante, secondo quanto riscontrato anche dall’Unità di crisi regionale e come riportato anche dal Presidente della Regione Vincenzo De Luca, ma è importante assumere comportamenti corretti e rispettare tutte le misure di sicurezza per limitare e ridurre i contagi.

Vota questo post
[Voti: 0   Media: 0/5]


banner di collegamento a Napolike Turismo