Terra Amara, anticipazioni, spoiler e trama 10 giugno 2023

Demir punta il dito a Zuleyha

Sarà un doppio appuntamento, seppur ridotto rispetto al solito, quello di sabato 10 giugno 2023 con Terra Amara. La soap turca, difatti, comincerà un po’ più tardi, alle 15:30 e andrà avanti sino alle 16:30. Vedremo Demir testimoniare contro la moglie tranne, poi, essere arrestato insieme ad Yilmaz per scatti d’ira avuti durante la sentenza.

Adnan lascerà la casa, da solo, per cercare la mamma che gli manca tanto e Zuleyha, in carcere, chiederà un favore a Sabahattin. Nel frattempo, Behice ritroverà Mujgan in fin di vita e la porterà in ospedale salvandole la vita.

Demir testimonia contro Zuleyha e viene arrestato

La prima parte di Terra Amara del 10 giugno 2023 sarà dedicata alla testimonianza di Demir al processo contro Zuleyha. Contrariamente a quanto sperato da tutti, Yaman testimonierà contro la moglie e chiederà che le venga inflitta la pena massima per il tentato omicidio nei suoi confronti. Scatenerà, in questo modo, l’ira di Yilmaz e sarà così che tra i due, in aula, ci saranno diversi episodi di rabbia.

Yaman e Akkaya verranno, quindi, arrestati dai gendarmi e condotti in prigione. Anche Zuleyha tornerà in cella certa, dopo le parole di Demir, che non uscirà tanto presto da lì. Ecco perché chiederà una cortesia a Sabahattin. Di cosa si tratterà? Nel frattempo, il piccolo Adnan, sentendo moltissimo la mancanza della mamma, si allontanerà da solo dalla villa per cercarla.

Behice trova Mujgan in fin di vita e la salva

Nella seconda parte della puntata, ampio spazio sarà dato alla tragica decisione di Mujgan. Non sopportando più la situazione con Yilmaz, la dottoressa si è tagliata le vene tentando il suicidio. Sarà proprio nella vasca da bagno che Behice la troverà in fin di vita.

La zia la porterà urgentemente in ospedale senza pensarci un attimo, benché poco prima del gesto estremo le avesse consigliato di approfittare del divorzio da Yilmaz e di cercare di guadagnarci quanto più possibile in termini economici. Il tutto senza badare all’immenso dolore di Mujgan.

Il tempestivo intervento dei medici salverà Mujgan che sarà, quindi, fuori pericolo. Sabahattin e Fekeli apprenderanno del tentato suicidio della donna: il primo ne parlerà con Behice sottolineando il momento difficile sia per Mujgan che per Zuleyha; il secondo correrà in ospedale ad accertarsi delle sue condizioni.

Proprio in ospedale, dopo l’intervento, Mujgan si risveglierà e si renderà subito conto di non essere riuscita nel suo intento di togliersi la vita. Per questo urlerà straziando il cuore di tutti. Un urlo disperato, il suo, derivato dal fatto che non avrebbe mai voluto essere salvata per trovare nella morte la soluzione finale a tutte le sue sofferenze.

Seguici su Telegram
Scritto da Patrizia Maimone
Fonte immagine: Profilo Facebook @Terra Amara
Parliamo di:
Potrebbero interessarti