HomeCronacaTamponi rapidi a Napoli: al via i prelievi nei drive in

Tamponi rapidi a Napoli: al via i prelievi nei drive in

tampone rapido

Emergenza sanitaria da Coronavirus a Napoli: in partenza i tamponi rapidi nei drive in con i medici di base!

A partire dai prossimi giorni finalmente anche a Napoli verranno effettuati, con l’installazione di drive-in e tensostrutture specializzate da parte della Protezione Civile e del dipartimento di sicurezza del Comune di Napoli, i tamponi rapidi.

Il personale che si occuperà di effettuare i tamponi rapidi sarà costituito da medici di medicina generale, insieme alle guardie mediche, ai medici del 118 e i dottori in formazione per la medicina generale.

Dove effettuare i tamponi rapidi a Napoli

Per la fine di questa settimana verranno quindi allestite le strutture specifiche che serviranno per effettuare i tamponi rapidi a Napoli, il cui montaggio richiederà tempo e volontari.

Le tensostrutture verranno allestite in tre parcheggi della città, ovvero ad est nell’area dell’ex mercato ortofrutticolo, nel parcheggio Grimaldi, per i distretti 31, 32 e 33, ad ovest nell’area vicino all’ex Palazzetto dello sport Mario Argento a Fuorigrotta per i distretti 24, 25, 26 e 27, e a nord vicino la stazione metro Chiaiano per i distretti 28,29 e 30. 

Per ogni tampone effettuato i medici riceveranno un compenso di 18 euro, mentre i medici ciò che dovranno assicurare a proprie spese è la sorveglianza, infatti per ogni tampone effettuato, 3 euro andranno alla Guardia Giurata. Inoltre la prenotazione del tampone rapido dovrà avvenire da parte del proprio medico di base che sarà lui a decidere se il paziente dovrà essere sottoposto al test rapido.

 

Vota questo post


banner di collegamento a Napolike Turismo