HomeViabilitàStrisce blu a Napoli, sospesa la sosta gratuita da giugno

Strisce blu a Napoli, sospesa la sosta gratuita da giugno

Parcheggio auto strisce blu

Sospeso il provvedimento riguardante la sosta gratuita su strisce blu adottato durante la fase d’emergenza Coronavirus.

Anm informa i cittadini di Napoli sulla decisione riguardante la revoca dal 1 giugno della sosta gratuita su strisce blu, che era stata garantita a specifiche categorie di lavoratori durante l’emergenza Coronavirus.

La sospensione del provvedimento

Da lunedì 1 giugno 2020 con la delibera del Comune di Napoli 157/200 sarà  sospeso il provvedimento di sosta gratuita su strisce blu adottato nella fase emergenziale del Covid 19.

Con la precedente delibera infatti era stata concessa la possibilità di sostare gratuitamente a specifici lavoratori come figure sanitarie di vario tipo, giornalisti impegnati nell’informazione, amministratori di funzioni pubbliche, agenti di polizia e forze dell’ordine, operatori sociali che lavorano nell’assistenza socio sanitaria e altre categorie impegnate in attività connesse all’emergenza.

In seguito alle nuove disposizioni del Governo per l’attuale Fase 2, in cui il paese sta lentamente ritornando ad una normalità, l’Amministrazione comunale ha deciso di revocare il provvedimento.

Le motivazioni della decisione

La decisione della sospensione della sosta gratuita su strisce blu presa dall’Amministrazione comunale è stata voluta per incentivare ad azioni di sviluppo di sharing mobility e favorire sempre di più l’utilizzo di mezzi di trasporto pubblico, che rispettano ovviamente le regole di sicurezza e distanziamento.

In tale modo si vogliono limitare fenomeni di congestione lungo gli assi primari, favorendo la salvaguarda dell’ambiente e della qualità dell’aria.

Vota questo post
[Voti: 1   Media: 5/5]



banner di collegamento a Napolike Turismo