HomeCronacaStazione Circumvesuviana San Giorgio a Cremano: novità per viaggiatori con disabilità visiva

Stazione Circumvesuviana San Giorgio a Cremano: novità per viaggiatori con disabilità visiva

Circumvesuviana

Stazione circumvesuviana di San Giorgio a Cremano a Napoli: ecco quali sono le modalità con cui i passeggeri con disabilità visiva potranno viaggiare!

Alla stazione di San Giorgio a Cremano, a Napoli, sono attualmente in atto i lavori per il rifacimento del percorso loges, ovvero Linea di Orientamento Guida E Sicurezza, un percorso specifico per persone non vedenti o ipovedenti caratterizzato da particolari superfici rialzate.

Pertanto, per garantire la mobilità dei passeggeri con disabilità visiva in questo periodo, sono state adottate delle linee guida provvisorie. 

Linee guida per la mobilità di viaggiatori con disabilità visiva

Ecco quali sono le modalità sostitutive per garantire ai viaggiatori ipovedenti o non vedenti di poter viaggiare alla stazione di San Giorgio a Cremano:

La partenzaf

Nel caso della partenza dalla stazione di San Giorgio a Cremano, il viaggiatore dovrà rivolgersi al personale presente in biglietteria, il quale dovrà abbandonare momentaneamente la biglietteria che sarà quindi dichiarata fuori servizio e accompagnare la persona con disabilità visive sul marciapiede dove è previsto l’arrivo del treno da lui richiesto.

L’arrivo 

Nel caso di arrivo alla stazione di San Giorgio a Cremano del viaggiatore con disabilità visiva proveniente da stazione/fermata presenziata, il passeggero dovrà rivolgersi alla biglietteria della stazione di partenza indicando il treno dal quale scenderà alla stazione di San Giorgio a Cremano. Sarà poi cura del personale informare il Capostazione di San Giorgio che metterà la biglietteria momentaneamente fuori servizio per raggiungere il marciapiede dove è previsto l’arrivo del viaggiatore con disabilità visive, accompagnandolo all’uscita.

Invece nel caso di arrivo alla stazione di San Giorgio a Cremano del viaggiatore non vendente proveniente da stazione/fermata non presenziata, sarà egli stesso ad avvisare il Capotreno esprimendo la volontà di scendere alla stazione di San Giorgio. Il Capotreno avviserà poi il Capostazione di San Giorgio a Cremano, riferendo il treno su cui viaggia il passeggero in questione, che sarà poi accompagnato all’uscita della stazione.

Vota questo post
[Voti: 6   Media: 3.7/5]



banner di collegamento a Napolike Turismo