Sciopero aerei a Napoli il 25 giugno: a rischio voli Volotea, Ryanair e Easyjet

Passenger airplane flying in the sky

Si prevedono disagi nel traffico aereo per la giornata di sabato 25 Giugno 2022, in programma c’è infatti uno sciopero dei piloti e degli assistenti di volo italiani, appartenenti alle compagnie aeree Ryanair, Malta Air e della società Crewlink, la quale si occupa dell’assunzione e formazione di assistenti di volo.

Nello stesso giorno incroceranno le braccia anche i dipendenti di EasyJet e Volotea.

Lo sciopero, che durerà 24 ore, è stato indetto da Filt Cgil e Uiltrasporti e vedrà la partecipazione di piloti e assistenti di volo in Spagna, Portogallo, Francia e Belgio.

Le motivazioni dello sciopero del 25 Giugno

Lo sciopero del 25 Giugno 2022 è stato indetto con un motivo ben preciso, ovvero quello di richiedere contratti di lavoro finalmente dignitosi, che garantiscano condizioni adeguate e stipendi almeno in linea ai minimi salariali previsti dal contratto nazionale del trasporto aereo del nostro paese.

Sicuramente, questo sciopero provocherà non pochi disagi per i viaggiatori sui collegamenti operati dalla compagnai aerea Ryanair, maggiormente verso i paesi che aderiscono allo sciopero.

Gli orari garantiti

Anche se lo sciopero avrà una durata di 24 ore ci saranno comunque delle fasce di tutela, come spiegano l’Enac che andranno dalle ore 07:00 alle ore 10:00 e dalle ore 18:00 alle ore 21:00 in cui i voli saranno garantiti.

Come richiedere il rimborso

Ciascun viaggiatore, in caso di scioperi, potrà richiedere il rimborso del biglietto collegandosi al sito ufficiale della compagnia. Oppure, il viaggiatore potrà servirsi di un altro volo appena disponibile o in un’altra data a sua scelta.

Seguici su Telegram
Scritto da Serena De Luca
Parliamo di:
Potrebbero interessarti