Scioperi di Dicembre 2023, il calendario delle mobilitazioni

sciopero

Il mese di dicembre 2023 si presenta come un periodo intensamente caratterizzato da scioperi in Italia. Questa ondata di mobilitazioni coinvolgerà settori fondamentali come la sanità e i trasporti. Vediamo più da vicino le dinamiche di questo mese.

5 dicembre: sciopero nel settore sanitario

Il 5 dicembre segna l’inizio delle mobilitazioni con lo sciopero nel settore sanitario. Medici, infermieri e altri professionisti del settore sanitario saranno i protagonisti, portando in luce questioni vitali per il sistema sanitario nazionale.

Scopri di più sullo sciopero del reparto sanità

7 dicembre: sciopero della scuola e dei trasporti pubblici

Sciopero dei trasporti

Il 7 dicembre, i trasporti pubblici subiranno interruzioni in molte città italiane. Questi scioperi, diversi per durata e modalità, riflettono le esigenze lavorative nel settore dei trasporti e il loro impatto sulla vita quotidiana.

Scopri di più sullo sciopero di EAV

Sciopero nazionale nella scuola

In contemporanea, si avrà uno sciopero nazionale nel settore scolastico. Questo momento sarà un’occasione per il personale scolastico di esprimere le proprie istanze, focalizzando l’attenzione sull’importanza dell’educazione.

Scopri di più sullo sciopero della scuola

14 dicembre: sciopero Trenord

Il 14 dicembre sarà la volta di Trenord, l’azienda dei trasporti lombarda. Uno sciopero regionale che potrebbe causare ritardi e cancellazioni, influenzando in modo significativo la routine di pendolari e viaggiatori.

15 dicembre: sciopero nazionale

Il 15 dicembre concluderà questa serie di scioperi, con un focus particolare sui trasporti pubblici. Posticipato rispetto alla data originale, questo sciopero è una risposta alla precettazione del Ministro Salvini.

Seguici su Telegram
Scritto da Gennaro Marchesi
Potrebbero interessarti