Scavi di Pompei, riapre la Casa dei Vettii: una vero gioiello del Parco

La Casa dei Vettii

Martedì 22 Novembre 2022 sarà un giorno da segnare in agenda in quanto alle ore 11:45 sarà inaugurata La casa dei Vettii, nel Parco Archeologico di Pompei. Per l’occasione sarà presente anche il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, oltre al direttore generale musei del Mic, Massimo Osanna, e il direttore generale del parco archeologico di Pompei Gabriel Zuchtriegel.

La Casa dei Vettii a Pompei

La Casa dei Vetti a Pompei è una domus di epoca romana, che era ormai chiusa al pubblico da vari anni a causa di complessi restauri di cui aveva necessariamente bisogno. Si tratta di una tra le abitazioni più ricche e più conosciute della cittadina pompeiana e che fu completamente sepolta dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C.

L’abitazione apparteneva ai fratelli Aulo Vettio Restituto e Aulo Vettio Conviva, liberti arricchitosi con il commercio del vino. Uomini facoltosi, uno di loro faceva parte del collegio degli Augustali e l’altro invece era candidato alla carica di edile.

La Casa dei Vettii è costituita da un giardino dove un tempo c’erano statue, fontane, giochi d’acqua. Le pareti sono decorate con la tecnica del quarto stile. Nelle stanze intorno al primo atrio o che si affacciano sul peristilio ci sono scene mitologiche e scene erotiche. Nell’atrio due casseforti imponenti che sottolineano la ricchezza dei proprietari.

Seguici su Google News
favicon google news
Scritto da Serena De Luca
Parliamo di:
Potrebbero interessarti