Sanremo Giovani 2023, vince Clara, a Sanremo con Santi Francesi e Bnkr44

sanremo giovani 2023 copertina con amadeus

Sanremo Giovani 2023 è terminato, ora sappiamo al 74° Festival di Sanremo, oltre ai 27 big già annunciati, chi sono i nomi dei 3 giovani che si esibiranno sul palco dell’Ariston:

  • la vincitrice di Sanremo Giovani Clara,
  • i Santi Francesi
  • i Bnkr44

Dal Casinò di Sanremo, Amadeus ha presentato “Sanremo Giovani”, per selezionare le tre canzoni che si aggiungeranno a quelle degli artisti già presentati il 3 dicembre.

La giuria di qualità era composta da:

  • Maestro Leonardo De Amicis,
  • Federica Lentini (vicedirettrice Prime Time Rai)
  • Massimo Martelli (storico autore televisivo)

Oltre allo stesso Amadeus, direttore artistico, la giuria è stata chiamata a giudicare i giovani artisti sia per la performance della serata, sia per l’inedito che ciascuno di loro ha già depositato in previsione della partecipazione al Festival di Sanremo 2024.

Chi erano i finalisti a Sanremo Giovani 2023

Ecco i partecipanti e qualche osservazione tecnica sulle loro canzoni e prestazioni

  • GrenBaud – Mama
    Dalle seguitissime live di Twitch alla ribalta nazionale di Sanremo. Voce potente e graffiata, il flow è garantito.
  • Clara – Boulevard
    Cantante e attrice di “Mare fuori”, gran presenza scenica. “Boulevard” ha già vinto il Premio Lunezia per il miglior testo in gara.
  • Bnkr44 – Effetti speciali
    Collettivo empolese formato da sei elementi, la loro carriera comincia nel 2019. Riempiono il palco, divertono e convincono.
  • Lor3n – Fiore d’inverno
    Cantautore dalla faccia pulita, brano melodico ed orecchiabile. Una piacevole eccezione.
  • Nausica – Favole
    Ventunenne arpista catanese dal look personalissimo, porta sul palco rabbia, voce e musicalità. Decisamente una bella scoperta.
  • Dipinto – Criminali
    Rapper napoletano classe 2000, la sua canzone parla del suo passato difficile e delle sue scelte.
  • Santi francesi – Occhi tristi
    Reduci dalla vittoria ad X-Factor del 2022, sono i candidati ideali per aggiungersi ai big di Sanremo con il loro stile hard-pop.
  • Tancredi – Perle
    Nato a Milano nel 2001, ha partecipato all’edizione del 2021 del talent “Amici”. Ha all’attivo un duetto con Donatella Rettore.
  • Vale LP – Stronza
    Di origini casertane, la sua canzone è un esempio dell’energia che porta sul palco.
  • Fellow – Alieno
    Ha partecipato nel 2021 ad X-Factor nella squadra di Mika. Voce potente e rotonda, “Alieno” si rivolge a chi si sente fuori luogo, un invito ad essere sempre se stessi.
  • Gli Omini – Mare forza nove
    Tre ragazzi torinesi che fanno pop, si divertono e si nota tanto. Canzone che sa di dejà-vu e riporta ai primi 2000. Anche loro hanno partecipato all’edizione 2022 di X-Factor.
  • Jacopo Sol – Cose che non sai
    Brano interessante che parla di overthinking per la voce giovane e leggera di questo cantautore foggiano.

Durante la serata, tutti i big in gara hanno annunciato il titolo della propria canzone in gara al Festival, che si terrà dal 6 al 10 febbraio 2024.

I titoli delle canzoni in gara a Sanremo 2024

I titoli delle canzoni in gara sono i seguenti:

  • Ghali – Casa mia
  • Alessandra Amoroso – Fino a qui
  • Gazzelle – Tutto qui
  • Ricchi e Poveri – Ma non tutta la vita
  • Dargen D’Amico – Onda alta
  • Angelina Mango – La noia
  • Fred De Palma – Il cielo non ci vuole
  • Fiorella Mannoia – Mariposa
  • Loredana Bertè – Pazza
  • Mr. Rain – Due altalene
  • Geolier – I’ p’ me, tu p’ te
  • Negramaro – Ricominciamo tutto
  • Rose Villain – Click boom!
  • Mahmood – Tuta gold
  • Diodato – Ti muovi
  • Annalisa – Sinceramente
  • Il Volo – Capolavoro
  • Emma – Apnea
  • Francesco Renga e Nek – Pazzo di te
  • La Sad – Autodistruttivo
  • Irama – Tu no
  • Bigmama – La rabbia non ti basta
  • The Kolors – Un ragazzo una ragazza
  • Sangiovanni – Finiscimi
  • Il Tre – Fragili
  • Alfa – Vai
  • Maninni – Spettacolare
  • Santi Francesi – L’amore in bocca
  • Clara – Diamanti grezzi
  • Bnkr44 – Governo punk
Seguici su Telegram
Scritto da Luigi Scortichini
Parliamo di:
Potrebbero interessarti