Osteria di donna Teresa in via Kerbaker a Napoli | Recensione

Pubblicato 
domenica, 21/04/2013
Di
Federica Guida

osteria-di-donna-Teresa.

Recensione di un locale storico del Vomero: l'osteria di donna Teresa.

Questa settimana continueremo a seguire il filo conduttore inaugurato la settimana scorsa con l'osteria della mattonella e vi faremo scoprire l'osteria di donna Teresa, storico locale del Vomero che, proprio quest'anno, festeggia i 100 anni di apertura.

Il locale

Il locale, nascosto tra due negozi, è un caposaldo della cucina napoletana. Con i suoi 100 anni di attività ha visto il Vomero cambiare ma, mi assicurano gli avventori abituali, la qualità è sempre altissima. Il locale vero e proprio è davvero piccolino, con pochi tavoli ma fa sentire ancora di più l'atmosfera casalinga sopratutto quando dalla cucina, completamente a vista, si sentono gli invitanti odori delle pietanze ( chi di noi non ha il ricordo del ragù della domenica in mente?).

Ovviamente la gestione è del tutto familiare ma è una macchina perfettamente oliata. Anche con il pienone non si dimenticheranno di voi e l'ordinazione sarà perfetta come in una giornata senza molti clienti.

 

Il menù

Il menù varia giorno per giorno e settimana per settimana a seconda di ciò che si è trovato al mercato. Di solito c'è una scelta tra 2 o 4 primi piatti che possono spaziare dalla semplice pasta al sugo fino alle lasagne, mentre c'è una scelta più varia per i secondi, sia di carne che vegetariani. I contorni sono quelli tipici della tradizione dall'insalata mista alle zucchine alla scapece. Menzione speciale per i dolci il cui solo odore è una meraviglia.

L'ordinazione

La scelta era tra due primi: pasta alla genovese e lenticchie con scarole. Li abbiamo provati entrambi, ed erano squisiti.

Di secondo abbiamo preso: cotoletta di provola con contorno di melanzane a funghetto e tracchie con contorno di zucchine a scapece.

Essendo noi molto golosi, non poteva mancare il dolce: la crostata "strana" con ripeno di composta di castagne e la pastiera. Vi possiamo assicurare che il tavolo dietro al nostro ne ha chiesto il tris.

Costo della serata? 12 euro a testa compreso coperto e bevande.

Conclusioni

L'osteria di Donna Teresa ci ha fatto mangiare non solo in maniera ottima ma anche rilassata. Gli ingredienti freschissimi ed anche accurantamente selezionati ( dal pane preso appositamente a Casavatore all'olio) rendono questa cucina veramente deliziosa. la cordialità dei proprietari nel proporvi i piatti o nel servirvi è ammirevole e tutto questo per un prezzo davvero ottimo!

Informazioni utili sull'Osteria di donna Teresa

Dove si trova: Via Michele Kerbaker, 58, 80129 Napoli - (Google Maps)

Apertura: chiuso la domenica

Per prenotazioni: 081 556 7070

Cerchi qualcosa in particolare?
, ,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram