Rezza e Mastrella con 7-14-21-28 in scena al Teatro Bellini di Napoli

Pubblicato 
martedì, 04/02/2014
Di
Fabiana Bianchi

antonio rezza durante una scena dello spettacolo 7-14-21-28

Antonio Rezza sarà in scena al Teatro Bellini di Napoli con lo spettacolo “7-14-21-28”, una storia paradossale sulla civiltà moderna

Il poliedrico artista Antonio Rezza torna ad esibirsi sul palco del Teatro Bellini di Napoli con lo spettacolo 7-14-21-28, come di consueto realizzato con l’artista e regista Flavia Mastrella.

Si tratta di uno spettacolo non nuovo, portato in scena da Rezza già svariati anni fa, ma sempre efficace per la sua attualità e che andrà in scena dal 12 al 16 febbraio 2014.

Paradossale come sempre, e proprio per questo metafora del reale che ci circonda, la piéce non racconta una storia lineare con una trama ben precisa, ma tratteggia alcuni personaggi e situazioni con lo scopo di esplorare i tratti della nostra umanità.

Protagonista assoluto della scena è sempre Antonio Rezza, un vero e proprio animale da palcoscenico che con gli innumerevoli movimenti del suo corpo riesce a raccontare singole storie ed assurdi avvenimenti. L’ambiente circostante, invece, è stato creato dalla sempre creativa Flavia Mastrella.

Ci ritroveremo, dunque, ad osservare un habitat che, dall’inizio della storia, accoglie un’altalena e dei drappi rossi, ma anche molti altri oggetti come spaghi, veli da sposa, corde o reti.
Tuttavia, saranno i numeri a farla da padrone, come si intuisce dal titolo, e attraverso di essi Rezza e Mastrella ci racconteranno il declino della civiltà moderna in “un paese allo sbando“.

Infatti, come sottolineano i due autori, avremo “Civiltà numeriche a confronto. La sconfitta definitiva del significato. Malesseri in doppia cifra che si moltiplicano fino a trasalire: siamo a pochi salti di distanza dalla sottrazione che ci fa sparire. Oscillazioni e tentennamenti in ideogramma mobile.”

Un esperienza sensoriale, dunque, in cui i personaggi interpretati da Rezza cercheranno la propria identità attraverso situazioni spesso comiche, come ci ha abituato l’artista da tanti anni, ma che cercheranno di farci comprendere l’assurdità della civiltà contemporanea.

Informazioni sullo spettacolo 7-14-21-28 di Rezza/Mastrella

Quando: dal 12 al 16 febbraio 2014

Prezzo biglietti:

Mercoledì e Giovedì

  • I posto € 20,00
  • II posto € 15,00
  • III posto € 12,00

Venerdì, Sabato e Domenica

  • I posto € 25,00
  • II posto € 20,00
  • III posto € 16,00

Orari:

  • feriali ore 21:00
  • domenica ore 17:30

Dove: Teatro Bellini, Via Conte di Ruvo 14, Napoli

Cerchi qualcosa in particolare?
, ,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram