HomeCronacaRegione Campania, mascherine obbligatorie sui mezzi pubblici e nei terminal

Regione Campania, mascherine obbligatorie sui mezzi pubblici e nei terminal

Ragazza con mascherina chirurgica

Obbligo di mascherina sui mezzi pubblici e nei terminal in Campania: ecco la nuova ordinanza della Regione.

Loading...

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha emanato una nuova ordinanza riguardo l’obbligo di indossare la mascherina sui mezzi di trasporto.
Nei giorni scorsi, ad inizio luglio 2020, era stata presa la decisione di far utilizzare il 100% della capienza dei mezzi di trasporto ai viaggiatori, eliminando le precedenti restrizioni relative all’obbligo di distanziamento e di occupare solo una parte del mezzo di trasporto.

Per questo motivo, l’ordinanza n.61 dell’8 luglio prevede, fino al 14 luglio, l’obbligo di indossare la mascherina nei terminal e a bordo dei mezzi di trasporto pubblico, incluse banchine e binari. Ciò vale, naturalmente, per tutta la durata del tragitto.

Di conseguenza, le società devono vietare l’ingresso ai passeggeri sprovvisti di mascherina ed adottare ogni misura necessaria per evitare assembramenti a bordo, finché il deflusso dei passeggeri non è completo.

Isolamento domiciliare e quarantena per chi arriva in Campania

La stessa ordinanza prevede anche l’obbligo di isolamento domiciliare per coloro che rientrano dagli Stati extra Schengen e l’obbligo di effettuare tamponi e test seriologici. Ciò vale sia per soggetti italiani sia per soggetti stranieri che, appunto, entrano nel territorio della Campania.

L’ordinanza prevede che coloro che rientrano debbano comunicare l’arrivo al Dipartimento di prevenzione
dell’azienda sanitaria competente per territorio e saranno sottoposte alla sorveglianza sanitaria e alla quarantena per 14 giorni.

Se dovessero insorgere sintomi riconducibili al Covid-19 è necessario avvisare tempestivamente l’Autorità sanitaria.

Vota questo post
[Voti: 0   Media: 0/5]



banner di collegamento a Napolike Turismo