Reddito di cittadinanza a Napoli: i percettori possono aiutare gli anziani, allenare e fare altre attività

Pubblicato 
giovedì, 08/09/2022
Di
Serena De Luca
Daughter and disabled father resting on a bench

Novità in arrivo che interesserà tutti i percettori del Reddito di Cittadinanza a Napoli, i quali da oggi potranno lavorare e fare tantissime attività. Potranno per esempio:

  • lavorare come assistenti per il Comune;
  • potranno fare gli allenatori di basket;
  • i tecnici di suono e luci a teatro;
  • gli agricoltori negli orti urbani;
  • lavorare nel doposcuola per i ragazzi a rischio;
  • aiutare gli anziani e tanto altro.

Questo è quanto deciso da Palazzo San Giacomo, quindi anche chi risulta essere beneficiario di questo reddito minimo potrà svolgere attività lavorativa. Nello specifico si tratterà di piccoli impieghi di supporto non equiparabili lavoro subordinato, para-subordinato o autonomo, che quindi richiedono un impegno dalle 8 alle 16 ore per settimana.

I progetti approvati dal Comune di Napoli

In particolare, saranno sei i progetti Utili alla Collettività che sono stati approvati dal Comune di Napoli. Ecco le Associazioni:

  • Associazione Darefuturo Onlus – Progetto denominato “Basket 4 people”, che si svolgerà al Polifunzionale di Soccavo di Viale Adriano e all'AirDome dell'ex Base Nato. Prevederà a formare assistenti allenatori con un impiego di 8 ore settimanali dalle ore 16:30 alle ore 19:30.
  • Associazione Progetto Pace ODV – Progetto denominato “N.O.I. (Nessun Ostacolo Insieme)”, si svolgerà a Soccavo e riguarderà la cura e coltivazione della terra.
  • Ufficio Interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna (U.I.E.P.E.) – Progetto denominato “La giustizia senza sbarre”
  • Associazione Culturale Callysto Arts – progetto denominato “R.d.C. (Ripartiamo dal centro)" prevede attività artistico teatrali del Centro Giovanile Asterix. Si lavorerà come esperti di audio, luci e giardinieri.
  • Associazione “Una Voce per Padre Pio” – Progetto denominato “Fratello studio, sorella scuola”, progetto di inclusione scolastica e sociale per minori della scuola primaria nella VI Municipalità.
  • Associazione Mediterranea – Progetto denominato “Non sei solo”, grazie al quale si aiuteranno anziani da soli non autosufficienti e disabili, nella cura della casa, nella spesa ed in tanto altro.

Le Associazioni potranno candidarsi fino al 31 Dicembre 2022. Tutti i PUC saranno poi registrati sulla piattaforma telematica Gepi, dove i percettori del Reddito di Cittadinanza potranno candidarsi.

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram