Sanremo 2024, quanto guadagnano Amadeus, co-conduttori e ospiti?

sanremo giovani 2023 copertina con amadeus

Il Festival di Sanremo del 2024 come sempre è già uno degli eventi televisivi più attesi dell’anno, con un cast di protagonisti di alto livello che promette di infiammare le serate dal Teatro Ariston. Oltre ai talenti musicali in gara, grande attenzione è rivolta ai cachet delle figure chiave del festival: da Amadeus, il carismatico direttore artistico e conduttore, ai co-conduttori e agli ospiti d’eccezione che calcareanno il palco, da John Travolta a Russel Crowe.

Anche quest’anno i numeri parlano chiaro e svelano una tendenza verso compensi sempre più significativi, riflettendo forse il crescente successo e la portata mediatica di Sanremo.

Quando guadagna Amadeus a Sanremo 2024: il suo cachet

Anche quest’anno, ma sarà l’ultimo, Amadeus si conferma timoniere del Festival di Sanremo, raccogliendo consensi sia come conduttore che come direttore artistico.
Il suo cachet per l’edizione 2024, secondo indiscrezioni non ufficiali, sembra toccare quota 700mila euro, superando le cifre degli anni precedenti che si aggiravano intorno ai 500-600mila euro.

Un segnale chiaro del valore che Amadeus porta al Festival, con la Rai che scommette su di lui per bissare i successi di ascolto già ottenuti e forse, perché no, per superarli. La cifra, oltre a riflettere il suo impegno e la stima di cui gode, alimenta la curiosità sulle novità che porterà quest’anno sul palco dell’Ariston.

sanremo 2024 con amadeus copertina raiplay

Quanto guadagnano i co-conduttori: il loro cache

L’edizione 2024 del Festival di Sanremo vede un’interessante varietà di co-conduttori affiancare Amadeus sul palco. Tra questi, troviamo nomi del calibro di Marco Mengoni, Giorgia, Teresa Mannino, e Lorella Cuccarini, con l’immancabile Fiorello che farà la sua apparizione solo nella serata finale.

Sebbene i dettagli precisi sui loro compensi rimangano avvolti in un certo mistero, si mormora che Marco Mengoni possa essere il più remunerato del gruppo.

La cifra complessiva della spesa per i co-conduttori sembra oscillare tra i 180 e 200mila euro per l’intero Festival. In considerazione di questo possiamo fare qualche ipotesi:

Considerando che Fiorello ha guadagnato 50.000 euro per una sola serata nell’edizione precedente, possiamo cercare di fare delle stime per gli altri co-conduttori di quest’anno, tenendo a mente il budget totale stimato di 180-200 mila euro da dividere tra di loro.

Se Fiorello dovesse mantenere un compenso simile anche per quest’anno, supponendo che il budget complessivo per i co-conduttori sia all’incirca lo stesso, il restante budget (diciamo 130-150 mila euro dopo aver detratto il compenso per Fiorello) sarebbe suddiviso tra gli altri co-conduttori: Marco Mengoni, Giorgia, Teresa Mannino e Lorella Cuccarini.

Considerando quattro co-conduttori, ogni co-conduttore potrebbe ricevere una quota che varia da circa 32.500 a 37.500 euro, a seconda di come viene effettivamente distribuito il budget totale.

Gli ospiti di Sanremo 2024

Quanto guadagneranno gli ospiti, il loro cachet

Il Festival di Sanremo non sarebbe completo senza la sua ricca parata di ospiti speciali, che ogni anno arricchiscono il palco dell’Ariston con esibizioni uniche. Per l’edizione 2024, tra gli attesi troviamo Giovanni Allevi, che ritorna a esibirsi dopo un periodo difficile, John Travolta, Eros Ramazzotti, Russell Crowe e Leo Gassman.

Se sui compensi specifici di quest’anno regna ancora il silenzio, possiamo fare qualche ipotesi basandoci sui cachet passati: ad esempio, Ramazzotti aveva chiesto 50mila euro nel 2016, mentre Travolta aveva ottenuto ben 450mila euro nel 2006. Questi numeri, seppur non aggiornati, danno un’idea della stima e del budget che Sanremo riserva ai suoi ospiti d’eccezione.

In questo articolo:
Seguici su Telegram
Scritto da Gennaro Marchesi
Parliamo di: ,
Potrebbero interessarti