HomeCronacaPuok a Napoli: chiusura temporanea del locale per il Covid-19

Puok a Napoli: chiusura temporanea del locale per il Covid-19

Panino di Puok

Un caso di positività al Covid-19 costringe il locale Puok a Napoli alla chiusura, per fortuna temporanea. Il locale ha riaperto il 21 ottobre.

Aggiornamento: la sede Spaccanapoli ha riaperto il 21 ottobre dopo l’esito negativo dei tamponi degli altri dipendenti e dopo la sanificazione.

***

Il noto locale Puok al centro storico di Napoli ha annunciato la sua chiusura temporanea a causa della scoperta di un caso di contagio da Coronavirus tra i suoi dipendenti.

Come possiamo leggere su un comunicato ufficiale pubblicato sulla Pagina Facebook del locale Puok Burger Store, lo stesso Egidio Cerrone, il proprietario, avvisa della chiusura dicendo che sarà temporanea, come accennato, e che il suo dipendente è asintomatico.

Infatti, per fortuna, il lavoratore sembra stare in buone condizioni, ma ovviamente tutti coloro che sono stati a contatto con lui dovranno sottoporsi ad un tampone per verificare se sono anche loro positivi oppure negativi.

Al momento non si sa quando la sede di Spaccanapoli riaprirà perché bisogna attendere l’esito dei tamponi, ma in ogni caso la sede del Vomero resta aperta considerato che i due locali sono totalmente autonomi e separati.

Purtroppo i casi positivi da Covid-19 sono sempre più, anche a Napoli, e bisogna essere molto attenti nel rispettare le norme per cercare di contenere i contagi. Proprio come sta facendo anche Puok con i suoi locali, nell’attesa di tornare più forti di prima.

Fonte foto: ScattidiGusto.it

Vota questo post
[Voti: 0   Media: 0/5]



banner di collegamento a Napolike Turismo