Psicologo di base in Campania, ecco il regolamento regionale

Psychologist

Come accennato qualche mese fa dal presidente Vincenzo De Luca, in Campania arriva lo psicologo di base, il quale andrà ad affiancare nei distretti sanitari i medici di base ed i pediatri.

Inoltre, è stato pubblicato, sul bollettino ufficiale della Regione, il regolamento regionale proprio in merito all’istituzione del Servizio di Psicologia di Base, un servizio che mira a ridurre il numero sempre crescente di disturbi psicologici della popolazione e che quindi va a fornire un supporto valido a tutti coloro che ne sentono il bisogno.

Ricordiamo che la Campania è la prima regione in Italia ad assicurare lo psicologo di base, con un rapporto convenzionale nell’ambito di ciascuna ASL a livello dei distretti sanitari di base.

Il regolamento

Il regolamento che è stato pubblicato sul sito ufficiale della Regione Campania è costituito da diversi punti, eccone alcuni:

  • l’istituzione di un elenco degli psicologi di base presso ciascuna Azienda Sanitaria Locale del Servizio Sanitario Regionale della Campania;
  • le specifiche competenze degli psicologi di base;
  • i titoli preferenziali;
  • le procedure per l’iscrizione negli elenchi;
  • l’istituzione di un Osservatorio Regionale, con funzioni di indirizzo, programmazione e controllo delle attività prestate dallo psicologo di base, anche in relazione alla predisposizione dei programmi delle attività formative inerenti ai servizi di psicologia di base.

I requisiti per essere uno psicologo di base

Per poter esercitare la professione di psicologo di base sarà necessario:

  • Essere in possesso del Diploma di Laurea o Laurea Magistrale in Psicologia (Classe LM-51 – ex D.M. 270/2004) o Laurea Specialistica in Psicologia (Classe 58/S – ex D.M. 509/1999);
  • Essere iscritti all’Albo degli psicologi;
  • Non essere un lavoratore dipendente a tempo indeterminato nelle strutture del Servizio Sanitario Nazionale o regionale;
  • Essere in possesso di specifiche competenze e titoli;
  • Avere un attestato di abilitazione rilasciato dalla Regione Campania a seguito della frequenza e superamento dell’esame finale di specifico corso semestrale regolamentato dalla Giunta regionale sul tema dello psicologo di base e sulle cure primarie.

I titoli richiesti

In base alla funzione da svolgere nelle varie aree, lo psicologo di base dovrà avere alcuni titoli di studio post-laurea, come:

  • Diploma di Scuola di specializzazione di Area Psicologica;
  • Diploma di Specializzazione in Psicoterapia riconosciuto dal Ministero dell’Università e della Ricerca;
  • Dottorati di ricerca in ambito psicologico;
  • Master universitari di primo e di secondo livello in area psicologica.

Le aree sono le seguenti:

  • Psicologia della salute;
  • Psicologia pediatrica;
  • Psiconcologia;
  • Psicologia sociale e applicata;
  • Psicosomatica;
  • Psicopatologia evolutiva;
  • Psicopatologia dell’adulto;
  • Psicotraumatologia;
  • Psicologia medica;
  • Psicologia perinatale sanitario e utenza e gestione delle criticità

Per tutte le altre informazioni potete consultare il regolamento pubblicato dalla Regione Campania.

Seguici su Telegram
Scritto da Serena De Luca
Potrebbero interessarti