Pompei, visita alla Casa Delle Nozze D’Argento in restauro per San Valentino

casa-delle-nozze-pompei

Il 14 febbraio, in occasione della giornata di San Valentino, sarà possibile visitare la maestosa domus pompeiana ricca di decorazioni conosciuta come Casa delle Nozze d’Argento. Grazie alla MyPompeii Card, i possessori avranno l’opportunità di prendere parte a visite straordinarie che ripercorreranno in dettaglio tutti i passaggi del cantiere di restauro della Casa che si appresta al termine.

La Casa delle Nozze d’Argento

La domus, che deve il suo nome alla visita dei reali Umberto I e Margherita di Savoia nel giorno delle loro nozze d’argento del 1893, è ricca di imponenti soluzioni architettoniche, tra cui colonne corinzie in tufo dell’atrio, un giardino colonnato di tipo rodio, fontane, un bagno riscaldabile con vasche all’aperto e due giardini ai fianchi dell’edificio.

Oltre all’interesse storico ed architettonico, la Casa delle Nozze d’Argento è importante anche perché è stata abitata dal primo ed il secondo secolo d.C. da una famiglia aristocratica, la famiglia Albuci, di cui si conosce anche qualche dettaglio della loro vita.

foto di pompeiisites.org

La casa è uno degli esempi più solenni e maestosi di come doveva apparire la dimora di un membro dell’aristocrazia pompeiana e si caratterizza per le imponenti soluzioni architettoniche, come le altissime colonne corinzie in tufo dell’atrio. Presenta anche un peristilio di tipo rodio, cioè con il lato settentrionale più alto degli altri, una scelta architettonica documentata anche in altre case pompeiane come nella Casa dell’Ancora  e nella Casa degli Amorini Dorati.

Sulla base di alcuni graffiti e di iscrizioni presenti su molti oggetti è stato individuato in Lucius Albucius Celsusl’ultimo proprietario della casa. L’aspetto attuale dell’edificio è databile al 40-30 a.C. quando molti ambienti, soprattutto quelli che affacciavano sull’atrio, vennero restaurati.

La casa deve il suo nome alla visita dei reali Umberto I e Margherita di Savoia nel giorno della celebrazione delle loro nozze d’argento del 1893.

Data di scavo: 1883; 1891-1893; 1907-1908.

MyPompeii Card

Tutti coloro che desiderano visitare la Casa delle Nozze d’Argento e partecipare alla visita straordinaria, possono acquistare la MyPompeii Card direttamente online o presso i punti vendita autorizzati. Una volta acquistata, è sufficiente inviare una mail a mypompeiicard@cultura.gov.it per ricevere tutti i dettagli dell’appuntamento.

Un’occasione unica per ammirare la bellezza della Casa delle Nozze d’Argento, scoprendo i suoi segreti e le sue storie, e immergendosi nell’atmosfera romana di un tempo.

Seguici su Telegram
Scritto da Andrea Navarro
Parliamo di:
Potrebbero interessarti