Piazza Pulita, anticipazioni e ospiti puntata del 25 Maggio 2023

Pubblicato 
giovedì, 25/05/2023
Di
Gennaro Marchesi
piazza pulita foto di Paolo Properzi

La sera del 25 maggio, potremo entrare nel mondo di Piazzapulita, uno spazio dove la riflessione profonda e la discussione aperta riguardano temi che risuonano nell’attualità sociale.

In questo episodio, condotto dall’inconfondibile Corrado Formigli, il focus si sposta sulla catastrofica alluvione che ha colpito l’Emilia-Romagna e sulle tremende condizioni di vita nei Centri di Permanenza per il Rimpatrio (CPR).

Il dramma in Emilia Romagna: dalle acque del disastro alla speranza di ricostruzione

In questa puntata, Piazzapulita promette di gettare un fascio di luce sulla resilienza dell’Emilia-Romagna, una regione che ha dovuto affrontare l’immensa prova di una violenta alluvione.
Saremo testimoni del loro cammino di ricostruzione e della determinazione di una comunità nell’affrontare le sfide post-catastrofiche.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da La7 (@la7_tv)

CPR: la cruda realtà dietro le porte chiuse

Più di un semplice dibattito, Piazzapulita si fa pioniere della verità con un’indagine esclusiva che ci mostra le brutali condizioni di vita all’interno dei CPR.
Preparatevi a essere sconvolti dalle rivelazioni su questi centri, luoghi di detenzione ove migranti, in attesa del rimpatrio, sono sottoposti a maltrattamenti e alla somministrazione forzata di psicofarmaci.

Cosa sono i CPR?

I CPR, acronimo di Centri di Permanenza per il Rimpatrio, sono strutture italiane destinate alla detenzione di migranti in attesa di rimpatrio. Sono nati per sostituire i vecchi CIE, Centri di Identificazione ed Espulsione, dopo la riforma del 2018.

Questi centri sono destinati a stranieri che non hanno diritto a restare sul territorio italiano e che sono in attesa di essere rimpatriati nel loro paese d’origine. All’interno dei CPR, i migranti sono detenuti fino a quando non si riesce a organizzare il loro rimpatrio, un processo che può richiedere diverso tempo.

I CPR sono spesso al centro di polemiche a causa delle condizioni di vita all’interno delle strutture e del rispetto dei diritti umani dei migranti. Sono frequenti le denunce di maltrattamenti, di uso eccessivo della forza e di somministrazione di psicofarmaci. Le condizioni di detenzione in questi centri sono state oggetto di numerose critiche da parte di organizzazioni per i diritti umani, avvocati e attivisti.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Piazzapulita – La7 (@piazzapulitala7)

Gli ospiti di Piazza Pulita

La forza delle parole di Formigli sarà sostenuta da un ensemble di ospiti d’eccezione:

  • Il celebre narratore Paolo Giordano
  • Giovanni Orsina, acuto osservatore del panorama politico
  • Una schiera di giornalisti di primo piano: Italo Bocchino, Francesco Borgonovo, Mario Calabresi, Antonio Padellaro, Valentina Petrini e Nello Trocchia
  • Stefano Allievi, esperto sociologo
  • L’incomparabile Stefano Massini, che intratterrà il pubblico con uno dei suoi affascinanti racconti

Un viaggio nella realtà da non perdere

La puntata di stasera di Piazzapulita si presenta come un viaggio tra realtà crude e momenti di riflessione, con un dettagliato esame delle violazioni dei diritti umani nei CPR. Un appuntamento di grande rilevanza che ci permetterà di comprendere meglio l’attualità che ci circonda. Non mancate, dunque, su La7 alle 21.15.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram