Piano anti-rifiuti a Napoli: 70 spazzini, centinaia di nuovi cestini e maxi-multe

Pubblicato 
mercoledì, 09/11/2022
Di
Serena De Luca
Midsection of woman putting bottle in garbage bin

Il Comune di Napoli ha deciso di attuare un pianto anti-rifiuti che servirà a ripulire le strade del centro storico della città, negli ultimi tempi invase dai cumuli di spazzatura. In particolare, sarà aumentato il numero degli addetti allo spazzamento manuale di strade e marciapiedi, l’obiettivo è quello di rendere la città pulita anche in vista delle festività Natalizie.

Questo post in breve

Cosa prevede il piano anti-rifiuti

Il piano anti-rifiuti stabilito dal Comune di Napoli prevede l’installazione di 100 cestini di Asia nelle strade del centro storico, da via Toledo a Via Tribunali, passando per Largo Giusso, Piazza del Gesù e Piazza Mercato. I cestini saranno svuotati 6 volte al giorno nei punti più affollati. Arriveranno poi 70 spazzini, i quali saranno addetti allo spazzamento manuale delle strade, anche di pomeriggio.

Le sanzioni per chi trasgredisce

Inoltre, saranno applicate anche delle sanzioni per tutti coloro che sporcano la città, lasciando i rifiuti al di fuori dei cassonetti. In particolare, le multe andranno da un minimo di 25 euro ad un massimo di 550 euro e saranno applicate a chi getta i sacchetti al di fuori degli orari previsti, nei luoghi non consentiti e non realizzano l’adeguata differenziazione.

Insomma, una decisione che permetterà alla Città di Napoli di essere più vivibile e soprattutto più pulita, sensibilizzando i cittadini su un tema importante.

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram