Obbligo mascherine, dietrofront del governo: necessarie sui mezzi pubblici

Pubblicato 
giovedì, 16/06/2022
Di
Serena Reale
Donna che indossa la mascherina

Il governo ha deciso, sui mezzi pubblici rimane obbligatorio l’utilizzo delle mascherine. Si va inoltre verso una proroga anche dell’utilizzo delle mascherine obbligatorio anche negli ospedali e nelle Rsa, mentre rimane in valutazione l’utilizzo delle mascherine sugli aerei.

Cosa succede in Italia: ospedali, Rsa e scuole

Il Ministro Speranza continua a sposare ancora la condotta della prudenza rinnovando alcuni obblighi per l’utilizzo delle mascherine in alcuni luoghi al chiuso mentre in altri cade del tutto l’obbligo. Nelle strutture come cinema, teatri ed eventi sportivi al chiuso non è più previsto l’obbligo di indossare la mascherina.

Per quanto riguarda l’utilizzo dei dispositivi di protezione rimarranno obbligatori sui mezzi pubblici almeno fino al 30 settembre. La decisione non è ancora ufficiale ma è quanto è stato appreso dalle agenzie di stampa. Sempre da notizie apprese e ancora non ufficiali sembrerebbe rimanere inoltre l’obbligo di utilizzo anche negli ospedali e nelle residenze per anziani, si valuta invece un allentamento delle misure di sicurezza sugli aerei soprattutto per i voli internazionali.

Per le scuole potrebbe invece essere rimosso l’obbligo soprattutto per lo svolgimento degli esami di Stato conclusivi del primo e del secondo ciclo di Istruzione e per gli esami conclusivi dei percorsi degli istituti tecnici superiori.

Sebbene molte misure di sicurezza siano state rimosse, restano inalterate quelle previste per treni, metro e autobus. Si ipotizza che la decisione sia dovuta anche al rialzo dei contagi attribuiti alle sottovarianti Ba.3 e Ba.5 di Omicrom.

Cosa succede nel resto del mondo?

Vediamo qual'è la situazione nel resto d'Europa:

  • in Germania come in Italia resta in vigore l’obbligo sui mezzi pubblici;
  • in Grecia l’obbligo è previsto solo sui mezzi di trasporto locale;
  • in Spagna è sufficiente utilizzare la mascherina chirurgica sui mezzi di trasporto;
  • in tutti gli altri stati invece l’obbligo della mascherina è decaduto anche sui mezzi pubblici come dimostrano Austria, Francia, Danimarca, Belgio, Olanda e molti altri.

L’Italia rimane perciò una tra le nazioni che applica le regole più severe riguardanti l’utilizzo della mascherina.

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram