Napoli Unplugged: al via la seconda edizione della rassegna musicale

Locandina Napoli Unplugged 2024

Dal 26 Gennaio al 22 Marzo 2024 si svolgerà la tanto attesa seconda edizione di Napoli Unplugged presso l’Auditorium “Porta del Parco” a Bagnoli. L’iniziativa rientra nel più ampio progetto Napoli Città della Musica ed è organizzato dall’Associazione Culturale Brodo E.T.S. sotto la direzione artistica di Viola Bufano.

In particolare, in programma ci sono quattro appuntamenti musicali che si svolgeranno il venerdì sera e che saranno dedicati ai più importanti cantautori della scena musicale napoletana, in versione unplugged.

Ci saranno diversi ospiti e tra questi: DADA’, Gnut, Francesco Di Bella, Francesco Forni e Ilaria Graziano. Ma vediamo nel dettaglio il programma dei quattro giorni.

Il programma

Ecco gli appuntamenti per la seconda edizione di Napoli Unplugged:

  • 26 Gennaio: ospite DADA‘ una cantautrice il cui stile è un mix tra cultura napoletana e world music con contaminazioni club ed elettroniche.
  • 9 Febbraio: secondo appuntamento venerdì 9 Febbraio 2024 con GNUT cantautore napoletano.
  • 1 Marzo: sarà la volta di Francesco Di Bella il leader del gruppo musicale 24 Grana che con il suo entusiasmo e la sua energia darà vita ad uno spettacolo coinvolgente.
  • 22 Marzo: ultimo appuntamento con Francesco Forni e Ilaria Graziano, due artisti che si uniscono per creare “From Bedlam to Lenane”. Un successo incredibile che li porta a girare per l’Italia con più fi 80 concerti e aperture, tra cui Alcatraz e Rock in Roma.

L’ingresso per tutti gli spettacoli è alle ore 20:30 e l’inizio degli stessi è alle ore 21:00. Si consiglia di effettuare l‘acquisto del biglietto online.

Contatti e informazioni

Sito ufficiale

  • Dove: Auditorium "Porta del Parco" a Bagnoli
  • Quando:
    • Venerdì 26 gennaio 2024
    • Venerdì 09 febbraio 2024
    • Venerdì 01 marzo 2024
    • Venerdì 22 marzo 2024
  • Prezzi:
Seguici su Telegram
Scritto da Serena De Luca
Fonte immagine: Le strade del Paesaggio
Potrebbero interessarti