Napoli s’è scetata, festa di fine anno tra baccalà, cuoppo fritto, pizza di scarole e molto altro

cuoppo-fritto

Il 31 dicembre si accende con la festa di fine anno nel cuore di Napoli, precisamente in Piazzetta del Grande Archivio. A partire dalle 11, la città si anima con un evento festoso che abbina il gusto dello street food partenopeo a musica e brindisi, in una celebrazione aperta a tutti. L’atmosfera si carica di tradizione e allegria, offrendo un saluto caloroso al 2023 e accogliendo il nuovo anno con tipico spirito napoletano.

L’evento, organizzato dal Seggio del Popolo in collaborazione con Ciglio del Gatto, Boundless Housing srl e l’associazione Le Botteghe di San Gregorio Armeno, promette di essere un’esperienza indimenticabile. Media partner dell’evento è L’Identitario. Gigi Lista, noto blogger e proprietario della Locanda Il Seggio del Popolo, descrive l’evento come un autentico brunch di fine anno, un’occasione per riunire turisti e cittadini napoletani in un’atmosfera di festa e condivisione, valorizzando le tradizioni e la cultura locale.

Cibo tradizionale e cultura locale

L’evento offre un’esperienza culinaria unica con piatti tradizionali napoletani. Al costo di soli 2 euro, sarà possibile degustare vino locale o birra, mentre con 10 euro si potrà assaporare un ricco cuoppo fritto con baccalà, zeppoline, alici e la tipica pizza di scarole, accompagnati da vino o birra. La celebrazione non solo onora la fine dell’anno, ma riafferma anche l’importanza delle radici e della cultura gastronomica di Napoli.

Vincenzo Capuano, presidente delle Botteghe di San Gregorio Armeno, sottolinea l’importanza di mantenere vive le tradizioni nel centro storico di Napoli. La Piazzetta del Grande Archivio non è solo un luogo di festa, ma anche un punto di incontro di storia, cultura e arte. Con la vicinanza all’Archivio di Stato, alla chiesa Stella Maris e al Seggio del Popolo, la piazzetta diventa un centro di iniziative culturali e tradizionali, invitando cittadini del mondo a scoprire le diverse sfaccettature della cultura napoletana.

  • Dove: Piazzetta del Grande Archivio
  • Quando: Domenica 31 dicembre 2023
Seguici su Telegram
Scritto da Andrea Navarro
Potrebbero interessarti