Napoli – Salernitana 1-1: ampia sintesi della 32ª giornata

Tifosi SSC Napoli

La partita tra Napoli e Salernitana si è conclusa con il risultato di 1 a 1.

Una fenomenale Salernitana, nonostante una partita giocata in maniera totalmente passiva, è riuscita a portare a casa il nono risultato utile consecutivo. La festa scudetto del Napoli, quindi, deve essere rimandata.

Ecco la sintesi di Napoli – Salernitana, terminata con il risultato di 1-1.

Ampia sintesi Napoli – Salernitana 1-1

Di seguito la sintesi di quanto successo in Napoli – Salernitana, conclusasi con il risultato di 1 a 1.

Napoli – Salernitana 0-0: sintesi primo tempo

A battere il calcio di inizio è il Napoli. I partenopei risultano subito dominanti e riescono a mantenere la palla per quasi tutto il tempo.

Nonostante il dominio assoluto, la prima vera occasione per gli azzurri arriva al 23° minuto: Osimhen riceve un cross morbido e indirizza la palla di testa verso la sinistra della porta. Un reattivo Ochoa, però, nega il goal al nigeriano.

Il primo tempo vede una Salernitana totalmente annichilita. Le statistiche ci dicono 80% di possesso palla per il Napoli, con ben 4 calci d’angolo a favore degli azzurri.

Napoli – Salernitana 1-1: sintesi secondo tempo

Il secondo tempo inizia come è finito il primo: dominio assoluto del Napoli.

Al 61° minuto esce Zielinski ed entra Raspadori. Questo cambio smuove il match e a nemmeno a un minuto dal suo ingresso, Raspadori batte un calcio d’angolo perfetto trasformato in goal da Olivera, che insacca la palla di testa piazzandola nell’angolino basso sinistro.

Al 66° minuto altra occasione per il Napoli con Elmas che riesce ad arrivare alla conclusione, ma la palla esce di pochissimo terminando alla sinistra della porta granata.

La Salernitana è completamente annichilita e questo fa abbassare l’attenzione ai partenopei. All’84° minuto, infatti, Dia riesce ad arrivare al tiro, battendo Meret, impeccabile fino a questo minuto.

La festa scudetto, purtroppo, è saltata per oggi.

Seguici su Google News
favicon google news
Scritto da Vincenzo Napolitano
Fonte immagine: Profilo Facebook SSC Napoli
Parliamo di:
Potrebbero interessarti