Napoli – Fiorentina 3-0: ampia sintesi del match di Supercoppa Italiana

Simeone, Olivera e Raspadori, calciatori SSC Napoli, festeggiano dopo un goal

Il Napoli, in una sfida cruciale per la Supercoppa Italiana a Riyad, ha sfoderato una prestazione straordinaria battendo la Fiorentina con un netto 3-0.

La squadra partenopea, nonostante una stagione di campionato difficile, ha mostrato tutta la sua classe in questa semifinale contro una Fiorentina che non è riuscita a imporsi. Il match ha evidenziato la determinazione del Napoli di riscattarsi e la sua capacità di rispondere nei momenti chiave.

Di seguito l’ampia sintesi del match.

Ampia sintesi Napoli – Fiorentina 3-0

1′ – Dopo il fischio d’inizio, il Napoli ha preso rapidamente il controllo del gioco, imponendo il proprio ritmo.

10′ – I partenopei hanno creato la prima occasione pericolosa, con Matteo Politano che ha sfiorato il gol.

22′ – Il Napoli ha aperto le marcature con Giovanni Simeone, che ha finalizzato un rapido contropiede con un preciso tiro da pochi metri, sfruttando un assist di Juan Jesus.

28′ – Momenti di tensione per la Fiorentina, con un gol annullato a Lucas Beltran per fuorigioco, decisione confermata dal VAR.

44′ – Grande occasione per la Fiorentina con un rigore assegnato per un fallo di Mario Rui. Tuttavia, Jonathan Ikone ha fallito il tiro dal dischetto, sprecando la possibilità di pareggiare.

52′ – Jens Cajuste del Napoli ha tentato un tiro da fuori area, ma senza inquadrare lo specchio della porta.

54′ – Il Napoli ha continuato a mantenere il possesso palla, cercando di ampliare il proprio vantaggio.

64′ – Un momento chiave con Alessio Zerbin del Napoli che, appena entrato in campo, ha segnato il secondo gol su calcio d’angolo battuto da Giovanni Di Lorenzo.

84′ – Dopo essere stato coinvolto in un duro contrasto, Zerbin ha trovato la rete per il 3-0, concludendo un contropiede in maniera impeccabile.

88′ – La Fiorentina ha cercato di reagire con alcuni cambi, ma senza riuscire a incidere sul risultato.

90+6′ – Al triplice fischio finale di Federico La Penna, è stato evidente che il Napoli aveva dominato la partita, conquistando un posto in finale.

Il Napoli, con questa vittoria, ha dimostrato di poter ancora competere ai massimi livelli, nonostante le difficoltà incontrate in campionato. La Fiorentina, dall’altra parte, dovrà riflettere su questa sconfitta e cercare di recuperare in vista dei prossimi impegni.

Seguici su Telegram
Scritto da Vincenzo Napolitano
Fonte immagine: Profilo Facebook SSC Napoli
Parliamo di:
Potrebbero interessarti