Napoli – Cremonese 2-3 dopo calci di rigore: le pagelle. Disastro Spalletti

Simeone, calciatore SSC Napoli, esulta dopo un goal

Il Napoli, impegnato con la Cremonese negli ottavi di Coppa Italia, ha subito una sconfitta più che cocente per 2 a 3 dopo i calci di rigore.

La colpa della sconfitta è da ricercare nella poca concentrazione e determinazione messa dai calciatori azzurri. Grandi responsabilità ce le ha anche Spalletti, che sembra aver sottovalutato troppo la partita.

Ecco le pagelle dei calciatori scesi in campo per Napoli – Cremonese.

Pagelle squadra Napoli – Cremonese 2-3 dopo calci di rigore

Meret 6 – Incolpevole sui goal subiti. Non ha potuto fare nulla sui calci di rigore.

BERESZYNSKI 5 – Esordio moscio quello dell’ex sampdoriano. Non riesce ancora a coordinarsi con i compagni di squadra e si fa scappare Afena-Gyan sul goal del pareggio.

OSTIGARD 6 – Si comporta bene in difesa. Se Jesus non avesse fatto goal, sarebbe stato lui il migliore del reparto. (Dall’82’ MINJAE 6 – Incolpevole sul goal del pareggio, il suo apporto sarebbe servito molto prima).

JESUS 6,5 – Segna il goal del pareggio del Napoli ed è un vero muro in difesa.

OLIVERA 5 – Partita anonima la sua. Si lascia sfuggire Pickel sul goal del vantaggio della Cremonese.

Ndombele 6 – Corre tanto, ci mette il fisico, ma in fase offensiva non riesce a servire bene i compagni. (Dal 102’ Osimhen 6 – In pochi minuti crea un’azione molto pericolosa, ma entra troppo tardi per fare la differenza).

GAETANO 6 – Partita molto sudata la sua. Prova in tutti i modi a fermare Pickel sul goal del vantaggio, ma non ci riesce. (Dal 65’ Lobotka 5 – Avrebbe dovuto dare un nuovo ritmo alla partita, ma la fase offensiva resta scarsa anche dopo il suo ingresso. Sbaglia completamente un rigore decisivo).

Elmas 6,5 – Ci mette il cuore e prova a dare la scossa al reparto offensivo, ma i compagni si rivelano poco collaborativi. Aiuta anche in fase difensiva. Un vero motorino. (Dall’85’ Zielinski 5,5 – Si dimostra arrendevole e non riesce a cambiare il ritmo della partita).

Raspadori 6 – Si mette a supporto di Simeone e dà il via all’azione del vantaggio. Si rivela sempre pericoloso, ma non decisivo, purtroppo. (Dal 65’ Anguissa 5,5 – Avrebbe dovuto portare fisicità per sfondare definitivamente con l’attacco o almeno chiudere del tutto la Cremonese nella sua metà campo, ma non è riuscito a fare nulla di tutto ciò).

SIMEONE 6,5 – Si dimostra molto pericoloso in attacco e mette a segno anche un bel goal. Se fosse stato servito meglio, stasera staremmo parlando di altro.

ZERBIN 6 – Fornisce un buon assist e si comporta bene in difesa. Peccato l’allenatore lo abbia fatto uscire dal campo prima del dovuto. (Dal 65’ Politano 5 – Matteo è un ottimo calciatore, ma stasera non ha brillato. Non è riuscito a servire nessuna palla buona in attacco. Buono il rigore tirato da lui).

SPALLETTI 4,5 – Quella di questa sera è stata una delle peggiori partite di questa stagione del Napoli. L’allenatore ha schierato in campo una squadra non combattiva e poco concentrata. Si vedeva che il Napoli avrebbe potuto mettere a segno molti goal, ma i ragazzi si sono dimostrati poco presenti mentalmente. Spalletti dovrebbe spronarli di più e non fargli sottovalutare nessuna partita. Che questo match sia da lezione. Intanto si saluta già la prima competizione della stagione.

Seguici su Telegram
Scritto da Vincenzo Napolitano
Fonte immagine: Profilo Facebook SSC Napoli
Parliamo di:
Potrebbero interessarti