Concorso assunzioni al Comune di Napoli: il bando e come candidarsi

Pubblicato 
martedì, 09/08/2022
Di
Serena De Luca
Vista di Palazzo San Giacomo, sede del Municipio del Comune di Napoli

Il primo cittadino di Napoli, il sindaco Gaetano Manfredi, ha annunciato una notizia importante in Commissione Polizia Locale e Legalità, ovvero la prossima pubblicazione del bando di assunzione per il Comune di Napoli.

In particolare, il bando sarà pubblicato martedì 9 Agosto 2022 e sarà un bando unico, ovvero che coprirà il fabbisogno di personale del Comune e della Città Metropolitana con graduatorie che resteranno aperte per i prossimi tre anni.

I profili di assunzione al Comune di Napoli

In particolare, saranno tre i profili di assunzione:

  • 577 posti per i profili D, di questi 305 a tempo indeterminato e 199 a tempo determinato per il Comune e 73 per la Città Metropolitana
  • 762 per i profili C, di questi 596 a tempo indeterminato e 43 a tempo determinato per il Comune e 123 per la Città Metropolitana
  • 55 per i posti per dirigenti

Le funzioni andranno dalle amministrative, finanziarie, informatiche, scolastiche, sociali. Saranno infatti 90 gli assistenti sociali, di cui 70 a tempo determinato e 20 a tempo indeterminato, oltre a più di 200 assunzioni nella Polizia Locale.

Per le assunzioni per i profili C e D, che saranno gestite dal Formez, si prenderanno in considerazione solo gli esami, prevedendo una prova scritta ed una orale. Per le assunzioni dei dirigenti si prenderanno in considerazione titoli ed esami, con una doppia prova scritta ed una orale.

Il termine di scadenza per candidarsi è posto all‘8 Settembre e le candidature potranno essere effettuate sulla piattaforma del Comune di Napoli. Le prime assunzioni saranno effettuate entro l’1 Gennaio 2023.

Cosa significano profilo A, profilo B, profilo C e profilo D: in cosa si distinguono

Quali sono i profili di Categoria A

Nei concorsi pubblici la categoria A è fondamentalmente il primo gradino in un ente pubblico, indica generalmente mansioni per le quali non è necessaria alcuna specializzazione né titoli di studio particolarmente elevati. Ad esempio, in questa categoria potrebbero essere inquadrati gli addetti ai lavori manuali o di vigilanza.

Quali sono i profili di Categoria B

Differentemente, i profili di categoria B comprendono mansioni più qualificate e solitamente di tipo impiegatizio per le quali è necessario un diploma o, più raramente, una laurea triennale.

Quali sono i profili di Categoria C

I profili di categoria C sono i profili cosiddetti tecnici, solitamente ci si riferisce a diplomati specializzati, ovvero quelli che hanno un incarico settoriale, ad esempio geometri, periti, ecc.

Quali sono i profili di Categoria D

I profili di categoria D sono sempre relativi al personale con una laurea triennale o, talvolta, magistrale per un ruolo da funzionario.

Come candidarsi

Per candidarsi al concorso del Comune di Napoli è sufficiente aprire la pagina delle preselezioni a questo indirizzo, vi inserirà in una coda d’attesa online.

Non chiudete la finestra o perderete la priorità acquisita, quando sarà il vostro turno la pagina si sbloccherà automaticamente e potrete procedere alla candidatura.

Per compilare la domanda in tutte le sue parti avete 2 ore a disposizione, al termine delle quali la sessione di candidatura viene terminata e dovete rifare la fila.

Per partecipare è necessario essere in possesso di:

  • Indirizzo di posta elettronica certificata PEC
  • Aver versato la quota di partecipazione di 10.33€

Come pagare la quota di partecipazione

Per pagare la quota di partecipazione è necessario recarsi al sito partenopay del Comune di Napoli, da lì aprite la pagina dedicata al concorso.

Selezionate il concorso, l’anno e la posizione per la quale vi state candidando dal selettore come da immagine che segue:

Immagine dimostrativa

A questo punto cliccate sul pulsante blue CALCOLA IMPORTO che vi indicherà la cifra.

Immagine dimostrativa

Non vi resta che inserire i dati dell’intestatario del pagamento e cliccare su procedi per verificare la vostra casella email effettuare il pagamento online.

Nella prossima schermata, infatti, vi verrà richiesta la vostra casella email che dovrete verificare.

Immagine dimostrativa

Vi verrà inviata un’email con un link da cliccare, pertanto compilate i campi facendo attenzione a trascrivere correttamente il vostro indirizzo email, cliccate su “INVIA EMAIL DI VERIFICA“, aprite la vostra casella e cliccate sul link presente nell’email che avrete ricevuto da PartenoPay.

Vi aprirà una pagina per la generazione dell’avviso, verificate che i dati siano corretti e cliccate su GENERA AVVISO.

Immagine dimostrativa

Cliccate su PAGA ORA per effettuare il pagamento online, altrimenti potete scaricare l’avviso per stamparlo e pagarlo presso le ricevitorie abilitate.

Il pagamento online avviene tramite PagoPA, pertanto per procedere è necessario avere con se lo SPID e un sistema di pagamento compatibile con PagoPA, ad esempio l’app IO.

Foto di Di Simon Burchell per Wikipedia
Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram