Pubblicato 
martedì, 09 Giugno 2015
Milena Morreale

Museo e Certosa di San Martino a Napoli

Il Museo e la Certosa

La Certosa di San Martino fu consacrata nel 1368. Ad essa fu conferito uno stile prettamente gotico che nel 1600 sarĂ  convertito in barocco. SarĂ  nel secolo successivo che verranno annessi la cappella della Maddalena, il Refettorio ed il Chiostrino.
Tra le personalità che vi operarono spiccano Giordano, Vaccaro e De Mura. Nel 1866 il Fiorelli costituirà il museo che era destinato a custodire le “patrie memorie” della città.

Le sezioni

Le sezioni sempre aperte al pubblico sono:

Informazioni sul Museo e sulla Certosa di San Martino

Orari di apertura:

Prezzo biglietti:

Contatti:

Come arrivare:

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram