Museo dell'Acqua a Napoli, inaugurato nel Decumano 35 metri sotto terra

Pubblicato 
venerdì, 25/06/2021
Di
Serena De Luca
Museo dell'acqua

Il primo cittadino di Napoli, il sindaco Luigi De Magistris, ha annunciato, tramite un post sulla sua pagina facebook l'inaugurazione del Museo dell'Acqua all'interno della Basilica della Pietrasanta a Napoli.

Un meraviglioso progetto che nasce dalla collaborazione tra l'Associazione Pietrasanta Polo Culturale ONLUS e l'Azienda idrica ABC di Napoli.

Museo dell'Acqua a Napoli

Visitando il nuovo Museo dell'Acqua a Napoli avrete l'occasione di attraversare il Decumano sotterraneo e di conoscere le due importanti cisterne dell'acquedotto Bolla, ovvero la Cisterna delle anguille e la Sala delle Onde.

Potrete accedere al Museo grazie ad uno speciale ascensore archeologico, il quale raggiunge i 35 metri sotto il suolo, proprio in quella zona dove nel VI d.C. sorgeva un tempio dedicato alla figura mitologica di Diana.

L'ascensore sarà caratterizzato da una cabina trasparente grazie alla quale potrete osservare i graffiti e i mosaici risalenti all'epoca romana. Insomma, sarà un'esperienza davvero intensa e speciale nelle viscere della terra.

Fonte immagine: GreenMe

Cerchi qualcosa in particolare?
,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram