HomeCulturaMostra fotografica Soglie di Martina Esposito a Pozzuoli: la risposta artistica alla quarantena

Mostra fotografica Soglie di Martina Esposito a Pozzuoli: la risposta artistica alla quarantena

Mostra Soglie di Martina Esposito

“Soglie”, a Pozzuoli, è la mostra fotografica di Martina Esposito con scatti che raccontano l’esperienza del lockdown in casa con molta introspezione.

Loading...

Sabato 3 ottobre 2020 è stata inaugurata la mostra “Soglie” della fotografa Martina Esposito presso l’ArtGarage di Pozzuoli. Si tratta di un interessante e bel progetto fotografico, a cura di Sara Fosco, nel quale si immortalano particolari momenti della sua quarantena ed il relativo lockdown dovuti all’emergenza Coronavirus.

Martina Esposito, per realizzare questa idea, ha trasformato le stanze della propria casa in camere oscure con la luce di un foro stenopeico e, grazie a questa mostra, è ora possibile ammirare le sue opere fino al 16 ottobre.

Come fotografa ha vinto molti premi tra cui il prestigioso Premio Tiziano Campolmi assegnato in occasione di Setup Contemporary Art Fair 2018. La mostra è il primo appuntamento della rassegna FotoArt in Garage curata da Gianni Biccari.

Soglie: un viaggio nel lockdown attraverso le fotografie

Con la mostra “Soglie”, la fotografa vuole dare una sorta di “risposta fotografica ai diari di quarantena scanditi durante l’emergenza“. Come detto, le sue stanze sono diventate camere oscure trasformando le pareti, che normalmente ci rinchiudono, in un mondo esterno a cui abbiamo tutti voglia di tornare
COVID-19”

Nelle sue fotografie ci racconta non solo la necessità di quella evasione che tutti noi abbiamo provato, ma va oltre, Questa evasione è solo la spinta data al progetto che ci parla di spazi domestici, di abitudini che non diamo più per scontate e della condizione dei cosiddetti millenials, considerati la generazione “senza futuro”.

Un profondo lavoro introspettivo, molto particolare per un’artista costretta dal lockdown all’immobilità, e che ben fonde visioni d’interno ed esterno. Alcune foto si caratterizzano per il taglio documentaristico, mentre in altre si sovrappongono oggetti reali e proiezioni che fanno interrogare lo spettatore su quelli che sono i confini fisici che generalmente ci limitano perché imposti dall’esterno, ma anche su quei confini autoimposti ed interiori, siano essi individuali o collettivi.

La mostra comprende nove foto eseguite con Nikon d750, obiettivo 24-70 f/2.8 e l’ausilio di un foro stenopeico.

Informazioni sulla mostra Soglie

Quando;: dal 3 al 16 ottobre 2020

Dove: ArtGarage, Viale Bognar 21 – Pozzuoli

Orari: dal lunedì al venerdì dalle 10,00 alle 22,00 | sabato dalle 10,00 alle 20,00 | domenica chiuso

Prezzo: gratuito

Contatti: Martina Esposito 339 26 30 – Sara Fosco 041 3488153131 | martinaespositoph20@gmail.com – sara_fosco@libero.it

Vota questo post
[Voti: 0   Media: 0/5]



banner di collegamento a Napolike Turismo