La metro linea 7 di Anish Kapoor a Napoli: cosa rappresenta artisticamente

Pubblicato 
mercoledì, 14/12/2022
Di
Andrea Navarro

La notte tra il 10 e l’11 dicembre 2022 è stata installata la seconda parte dell’installazione di Kapoor su viale Traiano. Dopo ben 17 anni di ostacoli finanziari e tecnici, l’opera è stata installata nella sua intera completezza. Le opere di Kapoor installate sul territorio napoletano sono, dunque, due:

  • La stazione di Traiano della Linea 7 – 10/11 dicembre 2022
  • La stazione dell’Università Monte Sant’Angelo – 1 ottobre 2022

Le nuove stazioni dell’arte della Linea 7 di Monte Sant’Angelo hanno fatto discutere sin dalla presentazione del suo progetto primordiale. L’autore è il famoso Anish Kapoor, scultore e architetto di Bombay nato nel 1954. Un nome che renderà Napoli ancor più internazionale, poiché le installazioni dell’artista cresciuto nel Regno Unito sono riconosciute, nonché visitate, da tutto il mondo.

fonte anishkapoor.com

Le stazioni della Linea 7 di Monte Sant’Angelo e Traiano

Le stazioni dovrebbero aprire le loro “porte” nel secondo trimestre del 2023 o al massimo entro la fine dell’anno. L’obiettivo principale, così come fu annunciato nel 2017, è quello di permettere agli studenti di raggiungere il polo culturale facilmente, interrompendo finalmente l’isolamento che vige attorno a quest’università e zona di Napoli. Al momento difatti per raggiungere l’ateneo ci vogliono circa 70 minuti.

fonte anishkapoor.com

Oltre l’università degli Studi di Napoli Federico II e gioveranno zone di Napoli come Rione Traiano, Parco San Paolo di Fuorigrotta e molte altre aree limitrofe che finalmente saranno tutte collegate grazie anche alla Cumana e Circumflegrea.

È importante, dunque non confondere questa linea EAV (Ente autonomo Volturno) con la famosa Linea 1 gestita da ANM e già rinomata in tutto il mondo con la sua arte presente all’interno delle varie stazioni.

Cosa rappresenta la metro linea 7 di Anish Kapoor

Un lunghissimo tubo di acciaio corten (in grado di autoproteggersi dalla corrosione) collegherà la cultura, ma artisticamente cosa simbologia quest’opera che ha fatto tanto discutere? È stata definita “una discesa agli inferi attraverso un simbolismo che ricorda l’organo genitale femminile."

fonte anishkapoor.com

Questa è la descrizione ufficiale di Kapoor:

In the city of Mount Vesuvius and Dante’s mythical entrance to the Inferno, I found it important to try and deal with what it really means to go underground. The idea was to turn the tunnel inside out, like a sock. Of course, this relates to my interest in turning space inside out. An escalator going down into that felt right.

Nella città del Vesuvio e del mitico ingresso all'Inferno di Dante, ho ritenuto importante provare a confrontarmi con il vero significato di andare sottoterra. L'idea era di rivoltare il tunnel come un calzino. Naturalmente questo si ricollega al mio interesse per il ribaltamento dello spazio. Una scala mobile che scende in quel luogo mi sembrava giusta.

Le altre opere di Anish Kapoor

Cloud Gate (2004-2006) – Chicago

Senza alcun dubbio l’opera più famosa di Kapoor, installata a Chicago fra il 2004 e il 2006. Chiamata anche The Beam, il fagiolo, per la sua forma particolare. Ha un peso di 124 tonnellate, in acciaio inossidabile perfettamente lucidato che rappresenta il mercurio liquido in modo da trasmettere varie realtà della vita che, riflettendosi in questa grande opera, ne escono alterate.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Lil' Budget Traveler (@lilbudgettraveler)

Shooting into the corner (2008-2009) –

Un cannone sviluppato da Kapoor insieme a un team di ingegneri. Un compressore pneumatico spara sfere di cera di 11 chilogrammi nell'angolo della stanza; in totale, 20 tonnellate di cera rossa "sparate via" per tutta la durata della mostra. Simboleggia l'aggressività rumorosa da un lato e la crescita silenziosa dall'altro. La performance viene ripetuta ogni 20 minuti per rappresentare, attivamente, un vero e proprio massacro sconcertante.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Anish Kapoor (@anish.kapoor)

Tra le altre opere ricordiamo anche Leviathan (2011), Descension (2014), Sky Mirror (2006-2010) e Napoli con la sua Linea 7, dunque, si aggiunge a una serie di opera di incredibile importanza mondiale.

Fonte immagine: profilo instagram @webuildgroup
,
Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram