La Metro Linea 10 a Napoli sarà realtà e la prima senza conducente: ecco le stazioni

Pubblicato 
venerdì, 18/02/2022
Di
Fabiana Bianchi
Fermata stazione di Afragola

Finalmente arrivano ottime notizie sulla realizzazione della metro linea 10 a Napoli perché questa importante metropolitana vedrà la luce e sarà un collegamento fondamentale tra il centro di Napoli e la stazione dell'Alta Velocità di Afragola.

Per la sua realizzazione saranno usati i fondi del Cipess, Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile, fondi che saranno usati anche per la linea 6.

I finanziamenti governativi che arriveranno sono consistenti: sono già stati inviati 334 milioni per la tratta Carlo III - Di Vittorio, un finanziamento che risulta di portata storica. Poi, ci sono risorse per 7 treni con 37 milioni di euro.

Quali sono le stazioni della metro linea 10

È una linea cruciale perché si snoderà così:

  • Piazza Cavour;
  • Foria-Orto Botanico;
  • Carlo III;
  • Ottocalli;
  • Leonardo Bianchi;
  • Di Vittorio - qui c'è l'importante interscambio con la metro linea 1;
  • Casavatore-San Pietro;
  • Casoria-Casavatore;
  • Casoria Centro;
  • Casoria-Afragola;
  • Afragola Garibaldi;
  • Afragola Centro;
  • Afragola Stazione Alta Velocità.

L'importanza della linea 1 ed i suoi scopi

La metro linea 10 avrà una grande utilità, dunque, perché:

  • innanzitutto servirà una zona del napoletano che al momento è servita molto male;
  • ci sarà il collegamento con la linea 1, che è un servizio fondamentale per i viaggiatori di Napoli;
  • consentirà, potenzialmente, a circa 150000 abitanti di Napoli e provincia di non utilizzare l'auto, ma di servirsi del trasporto su ferro;
  • infine, indispensabile il collegamento con la stazione dell'Alta Velocità di Afragola da cui si può prendere la linea Napoli-Bari.

Treni senza conducente

I 37 milioni di euro che arriveranno per nuovi 7 treni riguardano i cosiddetti treni senza driver, cioè senza conducente.

Saranno guidati da un computer di bordo, senza il macchinista all'interno della cabina di guida. Una rivoluzione storica per Napoli che potrà avvicinarsi alle grandi città europee in questo modo.

La sinergia tra istituzioni e aziende

Questo progetto è resto possibile dalla collaborazione tra soggetti istituzionali e le aziende del trasporto pubblico. Infatti:

  • è previsto nel PUMS del Comune di Napoli, il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile;
  • il soggetto attuatore sarà EAV perché è una linea sovracomunale;
  • il progetto di fattibilità tecnico-economica è stato commissionato dalla Regione Campania.

Per questi motivi il Governo ha inviato finanziamenti sostanziosi in poco tempo.

Quando sarà completata la Linea 10

Non ci sono ancora informazioni sulla data in cui sarà attiva la linea 10. Per il momento ci sono stati l'importante annuncio e lo stanziamento dei fondi governativi.

Sicuramente saranno necessari alcuni anni, ma continueremo a seguire la vicenda per avere maggiori informazioni ed ulteriori aggiornamenti.

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram