Pubblicato 
mercoledì, 14 Luglio 2021
Fabiana Bianchi

Metro linea 1 Napoli, fuoco durante le prove tecniche sul treno nuovo

Nella notte tra il 13 e il 14 luglio 2021 uno dei nuovi treni della metropolitana linea 1 di Napoli, in prova prima di essere messo in esercizio, ha preso fuoco. C'è stata una fiammata sul pantografo che collega il treno alla rete elettrica. Per questo motivo la metro linea 1 limita il percorso alla tratta Piscinola-Dante.

Questo nuovo treno è arrivato da poco a Napoli da Bilbao ed è uno dei 20 che entreranno in funzione sulla tratta Piscinola-Garibaldi gestita da ANM e che sono costati circa 190 milioni di euro.

L'incendio sul treno della metro linea 1

Durante le prove tecniche, all'altezza della Stazione Università, è stato notato del fumo che poi ha provocato una fiammata e sembra che la causa dell'incidente sia da imputarsi proprio ad un problema con la rete elettrica ed il cavo che attacca il treno alla catenaria si è sciolto. Sembra si sia verificato un sovraccarico legato ad un corto circuito.

A causa del grande calore prodotto, anche una parte della struttura del treno si è sciolta, ma per fortuna è scattato normalmente l'allarme antincendio ed i vigili del fuoco sono accorsi sul posto per spegnere le fiamme.

A quel punto, il treno è stato staccato e trainato indietro in deposito.

La Commissione del Ministero dei Trasporti a bordo del treno

La Commissione ministeriale era a bordo per fare una valutazione tecnica dei treni che dovranno essere immessi in circolazione e dare il nulla osta alla messa in esercizio.

Naturalmente il dispiacere da parte dell'ANM e del sindaco di Napoli Luigi De Magistris è enorme poiché si trattava del collaudo finale dopo il successo di tante precedenti prove tecniche.

Cerchi qualcosa in particolare?
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram