HomeCulturaMeretrices – Tra le pieghe dell’ipocrisia al Club 55 a Napoli

Meretrices – Tra le pieghe dell’ipocrisia al Club 55 a Napoli

Meretrices-ph-Vittorio-Sciosia-2

Meretrices è uno spettacolo teatrale che parla di storia, di prostituzione e principalmente di donne: in scena al Club 55 a Napoli.

L’associazione NarteA metterà in scena lo spettacolo Meretrices – Tra le pieghe dell’ipocrisia il prossimo 23 Novembre nello spazio Club 55 Via Toledo. 

La piece teatrale intende esplorare con sguardo oggettivo e disincantato la storia della prostituzione in Italia, dalla regolamentazione e dalla tassazione operata dal conte di Cavour fino all’applicazione della Legge Merlin sullo smantellamento delle case chiuse.

Il lavoro Meretrices, scritto da Febo Quercia, viene riproposto in occasione dell’anniversario della Legge Merlin, la cui validità costituzionale fu recentemente messa in discussione a seguito del coinvolgimento di Silvio Berlusconi nel celebre “Rubygate”. La legge fu giudicata perfettamente costituzionale quindi valida al pari di qualsiasi altra legge vigente, ma all’epoca il dibattito sociale sul tema delle case chiuse e della gestione della prostituzione si riaccese, dividendo profondamente l’opinione pubblica.

NarteA poterà gli spettatori alla scoperta del voluttuoso salotto di Domenico Mondragone, proprietario di un antico e celeberrimo bordello napoletano. La messa in scena sarà ospitata all’interno di un palazzo del Seicento: la suggestione è assicurata.

Informazioni su Meretrices

Dove: Club 55 – Via Toledo 55, Napoli

Quando: 23 Novembre 2019

Prezzo: 12 Euro

Orario: dalle 20:00

Informazioni e prenotazioni: 339 7020849 o 333 3152415 

Immagine di Vittorio Sciosia, dal sito ufficiale NarteA

Vota questo post
[Voti: 0   Media: 0/5]



banner di collegamento a Napolike Turismo