HomeCronacaMascherine in Campania, forse salta l’obbligo

Mascherine in Campania, forse salta l’obbligo

Coronavirus mascherina

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, sta valutando l’ipotesi di abolire l’obbligo della mascherina!

Così come riporta il Mattino per la Regione Campania potrebbero esserci dei passi in avanti nell’ambito dell’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus.

Infatti il 15 Giugno 2020 è la data in cui scadono le ordinanze emesse e così come per il Veneto anche in Campania, il presidente della Regione, Vincenzo De Luca sta valutando l’ipotesi di abolire l’uso della mascherina nei luoghi pubblici all’aperto.

Possibile stop alle mascherine

Per ora si tratta soltanto di un’ipotesi, quella dell’abolizione dell’obbligo di utilizzare questo dispositivo di protezione, ipotesi che limiterà l’uso della mascherina solo a determinati luoghi, come quelli pubblici al chiuso.

L’Unità di Crisi Regionale sta valutando in questi giorni tutti i dati che riguardano nuovi contagi, e se in Campania il numero di nuovi positivi non aumenterà si potrà addirittura valutare l’ipotesi di anticipare l’abolizione dell’uso obbligatorio della mascherina prima del 15 Giugno.

Ovviamente per adesso si dovranno rispettare tutte le regole imposte come appunto l’uso della mascherina e il distanziamento sociale. Anche per i settori produttivi si sta valutando l’ipotesi di allentare le restrizioni ma per adesso saranno da rispettare tutte le varie regole.

Una data importante sarà anche quella del 3 Giugno 2020, data in cui ci sarà l’apertura dei confini regionali, non mancheranno però opportuni controlli e test ai caselli autostradali, nelle stazioni e all’aereoporto di Capodichino.

Vota questo post
[Voti: 0   Media: 0/5]



banner di collegamento a Napolike Turismo