Malattia di Giorgia Soleri: cos’è, come sta e lo stop a Pechino Express

giorgia soleri primo piano

Giorgia Soleri, per chi non lo sapesse, è una modella milanese di 27 anni, diventata popolare inizialmente perché compagna di Damiano, il cantante dei Maneskin. Di recente ha partecipato alla nuova edizione di Pechino Express 2023.

Oltre alla sua carriera di modella, è nota per il suo impegno a favore dei diritti delle donne e per le sue apparizioni in vari spot pubblicitari

I problemi di salute durante le riprese di Pechino Express

Durante le riprese del programma televisivo, Giorgia ha dovuto fare i conti con alcuni problemi di salute, come ha raccontato il suo compagno in un’intervista.

In particolare, ha sofferto di vulvodinia ed endometriosi, disturbi debilitanti che non l’hanno fermata dall’affrontare questa sfida televisiva.

La lotta di Giorgia per far riconoscere la sua malattia

Nonostante le critiche ricevute dopo aver parlato pubblicamente delle sue patologie, come le più recenti di Selvaggia Lucarelli, Giorgia ha continuato a battersi per far riconoscere la vulvodinia come una malattia seria e sottovalutata.

In particolare, ha chiesto il riconoscimento sociale, medico ed economico di questa patologia ginecologica. La partecipazione di Giorgia a Pechino Express ha dimostrato la sua determinazione e la sua voglia di non arrendersi di fronte alle difficoltà.

Che cos’è la vulvodinia?

La vulvodinia è una condizione medica caratterizzata da dolore cronico nella zona vulvare, senza una causa identificabile.
Questo disturbo colpisce le donne in età fertile e può influire negativamente sulla loro qualità di vita, rendendo difficile sedersi, camminare o avere rapporti sessuali.

Nonostante sia una patologia comune, spesso non viene diagnosticata o trattata correttamente a causa della mancanza di consapevolezza e informazione sulla malattia.

Che cos’è l’endometriosi?

L’endometriosi è una malattia ginecologica cronica caratterizzata dalla crescita anomala del tessuto endometriale al di fuori dell’utero, come sulle ovaie, le tube di Falloppio e il tessuto addominale.

Questo tessuto, che normalmente si sviluppa all’interno dell’utero e viene espulso durante il ciclo mestruale, può causare cicatrici, infiammazioni, dolore e altri sintomi come difficoltà a concepire.

L’endometriosi colpisce principalmente le donne in età fertile e influisce anch’essa negativamente sulla loro qualità di vita.
Si tratta di una malattia può essere trattata con farmaci, terapie ormonali o interventi chirurgici, ma tutto vari a seconda della gravità dei sintomi e di un rapporto costi/benefici in termini di qualità della vita recuperata.

In questo articolo:
Seguici su Telegram
Scritto da Gennaro Marchesi
Fonte immagine: Instagram Giorgia Soleri
Parliamo di:
Potrebbero interessarti