Madri, serie tv spagnola. Quando inizia, dove vederla, trama

madri mediaset infinity

Madri, una vita d’amore (Madres. Amor y vida) è una serie tv di produzione spagnola andata in onda dal 2020 in Spagna. La serie racconta le storie di cinque madri che lottano al fianco dei propri figli, contro la malattia, all’interno di un ospedale. Donne forti e coraggiose che affrontano la vita quotidiana in ospedale, ma anche il mondo del lavoro, della famiglia e dell’amore. Si aiuteranno reciprocamente per affrontare i loro problemi.

La trama di Madri, una vita d’amore: la trama

Elsa, un’adolescente anoressica, prova a togliersi la vita. Ma prima chiama la persona che più ama e odia in quel momento: Marian, sua madre. L’atipico intervento di un’atipica pediatra, Olivia, impedirà il suicidio e darà inizio a una guerra tra le due donne per gestire le cure della ragazza.

Luisa, una madre che ha dovuto abbandonare la vita in paese per stare accanto a Andy, il figlio adolescente in coma, vive con speranza e paura il primo appuntamento con un ammiratore.

Natalia, una giovane incinta, è disposta a tutto pur di diventare madre. Anche a morire provandoci. Mila, una signora anziana, si prende cura del nipote Sergio, un bambino con autismo, e del figlio Simon, un bugiardo compulsivo che non esita a infrangere un permesso penitenziario per essere presente quando il figlio uscirà dalla sala operatoria.

Dopo la morte della madre adottiva, una dottoressa di grande prestigio, Olivia cerca di conoscere la madre biologica.

Quanti episodi/puntate è Madri su Mediaset

I 26 episodi corrispondenti alla prima e alla seconda stagione sono stati girati a Madrid. Composta da 13 episodi, la prima stagione è stata trasmessa per la prima volta su Amazon Prime Video l’8 maggio 2020.

Quando inizia e dove vederla

Madri, una vita d’amore è la nuova serie spagnola che sarà disponibile dal 21 giugno in esclusiva streaming su Mediaset Infinity e sarà in esclusiva solo su questa piattaforma che ricordiamo essere gratuita.

Seguici su Telegram
Scritto da Andrea Navarro
Potrebbero interessarti