La migliore pizzeria al mondo è a Napoli: ecco quale nel centro storico

Pubblicato 
lunedì, 07/06/2021
Di
Fabiana Bianchi
Pizza margherita

Anche quest'anno sono stati assegnati i Member Awards ed i Web Awards del Best AVPN Pizzeria 2021 e la pizzeria migliore del mondo è proprio a Napoli, secondo la votazione dei maestri pizzaioli. Si tratta di Attilio, il locale che si trova nella Pignasecca dal 1938 e che ha ricevuto il più alto numero di voti da parte dei pizzaioli dell'Associazione Verace Pizza Napoletana (AVPN) che si trovano in tutto il mondo.

Al secondo e al terzo posto ci sono, rispettivamente, Pizzot° (Russia), Užupio Picerija (Lituania) e Sciantusi (Spagna).
Hanno partecipato decine di pizzerie provenienti da 51 paesi e le votazioni totali sono state oltre 70mila.

Attilio è la migliore pizzeria al mondo

Il contest internazionale con le votazioni di questa particolare giuria popolare ha messo in cima al podio Attilio, il cui nome è quello del maestro Attilio Bachetti, un nome storico che dal 1938 delizia i palati dei cittadini napoletani e dei turisti che attraversano la Pignasecca, nel bellissimo centro storico di Napoli.

Attilio è molto rispettato e tenuto in alta considerazione dai suoi colleghi pizzaioli perché sa mantenere viva la tradizione, ma al contempo sperimenta continuamente e lavora instancabilmente ogni giorno per realizzare pizze squisite e di elevata qualità. La sua pizzeria ha una lunga tradizione familiare e lo stesso Attilio ha mosso i primi passi in questo mondo da piccolino, grazie all'attività del nonno Don Attilio.

Le sue specialità sono tre: la pizza Giardiniera, con punte ripiene di ricotta e verdure miste di stagione grigliate, la pizza Carnevale a forma di stella con le punte farcite con ricotta e al centro mozzarella di bufala e pomodorini del Piennolo, infine la pizza a base di ricotta con cipolle ramate Campane e pepe.

Il Best AVPN Pizzeria - Web Awards

Per quanto riguarda le votazioni degli utenti online, invece, i voti da tutto il mondo hanno premiato la pizzeria siberiana Pizzot° del brand ambassador AVPN, Aniello Beneduce, che si piazza al primo posto. Al secondo e al terzo posto ci sono la pizzeria lituana Užupio Picerija di Federico Meschino, le cui origini sono di Itri, in provincia di Latina, e la pizzeria spagnola Sciantusi della famiglia siciliana Palumbo, che si trova a Madrid. Queste due pizzerie tengono alta la bandiera della vera pizza napoletana nel mondo e stanno godendo di un grande successo.

L'Associazione Verace Pizza Napoletana

L'AVPN è stata fondata nel 1984 con un proprio statuto e linee guida per la promozione, ma soprattutto per la tutela e la valorizzazione della pizza napoletana nel mondo. Si batte anche contro l'uso scorretto dell'espressione "verace pizza napoletana" che spesso si fa nel mondo, quindi questo riconoscimento ad Attilio ha davvero un valore molto alto.

Cerchi qualcosa in particolare?
,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram