HomeEventiLa Casina Vanvitelliana a Bacoli riapre al pubblico: ecco gli orari

La Casina Vanvitelliana a Bacoli riapre al pubblico: ecco gli orari

Casina Vanvitelliana

La suggestiva Casina Vanvitelliana a Bacoli riapre al pubblico: ecco tutte le informazioni per visitare questo fantastico luogo!

A partire da sabato 6 Giugno 2020 e per tutti i fine settimana riprenderanno le visite alla suggestiva Casina Vanvitelliana, rimasta chiusa fino ad ora a causa dell’emergenza sanitaria.

La Casina Vanvitelliana sarà aperta agli ospiti soltanto nel weekend, quindi dal venerdì alla domenica e soltanto per tre ore, mentre nel resto della settimana sarà visitabile soltanto su prenotazione per gruppi di almeno 10 persone.

Si potrà quindi ricominciare a visitare questo fantastico luogo ed inoltre fino al 31 Luglio 2020 avrete l’occasione di ammirare anche una mostra pittorica, presente all’interno della struttura, dal titolo Sguardi Flegrei, in cui potrete conoscere alcuni dei dipinti dei migliori artisti flegrei.

La Casina Vanvitelliana

La Casina Vanvitelliana è un suggestivo casino di caccia, che fu edificato dall’architetto Carlo Vanvitelli, figlio di Luigi Vanvitelli artefice della maestosa Reggia di Caserta, nel 1782 per Ferdinando IV di Borbone.

L’incantevole Casina Vanvitelliana sorge su di un’isola del Lago Fusaro a Bacoli ed è collegata alla terra ferma mediante un pontile di legno. La bellezza e l’eleganza della Casina insieme alla posizione strategica fa di questo edificio un vero e proprio luogo mozzafiato, che vale la pena di visitare.

Informazioni su Visite alla Casina Vanvitelliana

Quando: dal 6 Giugno, tutti i weekend

Dove: Piazza Gioacchino Rossini, 1 – 80070 Lago Fusaro Bacoli, Na

Orario: dalle ore 18:00 alle ore 21:00, dal venerdì alla domenica. Durante gli altri giorni solo su prenotazione (per un gruppo minimo di 10 persone) chiamando al 379 1030885

Prezzo: biglietto 3 euro

Contatti: Comune di Bacoli | per le prenotazioni 379 1030885

Vota questo post
[Voti: 0   Media: 0/5]



banner di collegamento a Napolike Turismo