Ingresso gratuito all’Acquario di Napoli per festeggiare i 150 anni

acquario-di-napoli-stella-marina

Nel cuore di Napoli si celebra il 150° anniversario dell’Acquario di Napoli. Questa pietra miliare segna non solo un viaggio attraverso il tempo, ma anche un omaggio alla ricerca marina e all’educazione ambientale.

L’Acquario, situato nella Villa Comunale, diventa palcoscenico per un fine settimana di ingresso gratuito, un’occasione unica per residenti e turisti di esplorare un patrimonio ricco di storia e scoperte. L’evento si propone di connettere le persone con le meraviglie del mondo sottomarino, celebrando così una tradizione che ha illuminato il cammino della scienza marina.

fondazionedohrn.it

L’ingresso gratuito alla Stazione Zoologica Anton Dohrn per festeggiare i 150 anni

Per commemorare il suo 150° anniversario, l’Acquario di Napoli (la Stazione Zoologica Anton Dohrn) apre le sue porte gratuitamente. Il 27 e 28 gennaio 2024, visitatori di ogni età potranno ammirare le meraviglie marine senza alcun costo.

Il gesto riflette il desiderio dell’istituzione di rendere la scienza marina accessibile a tutti, incentivando la consapevolezza e la curiosità per l’ambiente marino. L’evento permette di scoprire non solo l’Acquario, ma anche il Museo Darwin-Dohrn, un altro gioiello della ricerca marina situato all’interno della stessa struttura.

La storia dell’Acquario di Napoli

L’Acquario di Napoli, inaugurato nel 1874, vanta il titolo di primo acquario in Italia. Da allora, è diventato un simbolo di innovazione e ricerca nel campo della biologia marina. Attraverso i decenni, l’Acquario ha ospitato studiosi e scienziati provenienti da tutto il mondo, contribuendo in modo significativo alla comprensione degli ecosistemi marini. La sua architettura, che conserva il fascino dell’epoca di fondazione, si fonde perfettamente con le moderne esigenze espositive e scientifiche, rendendolo un luogo unico dove storia e ricerca si incontrano.

fondazionedohrn.it

Gli orari di ingresso del museo

Durante i giorni di festeggiamenti, l’Acquario di Napoli e il Museo Darwin-Dohrn saranno accessibili gratuitamente dalle 9:00 alle 17:00, con l’ultimo ingresso alle 16:00.

È importante notare che non sarà necessaria la prenotazione, ma l’accesso sarà regolato per motivi di sicurezza, con un limite massimo di 80 persone per volta in ciascuna struttura. La misura assicura una visita piacevole e sicura per tutti, permettendo ai visitatori di godere appieno delle esposizioni senza affollamenti. Inoltre, si raccomanda di tenere presente le normative per l’accesso, come il divieto di ingresso ai cani e le disposizioni per le persone con disabilità motorie.

  • Dove: Interno Villa Comunale
  • Quando: da Sabato 27 gennaio 2024 a Domenica 28 gennaio 2024
Seguici su Telegram
Scritto da Andrea Navarro
Fonte immagine: fondazionedohrn.it
Potrebbero interessarti