HomeCulturaArteIncredibile scoperta a Pompei: ritrovati due corpi intatti

Incredibile scoperta a Pompei: ritrovati due corpi intatti

pompei scavi

Il parco Archeologico di Pompei è protagonista di un’incredibile scoperta: ritrovati due corpi intatti, un uomo ed il suo schiavo!

Il Parco Archeologico di Pompei è il protagonista di un’incredibile scoperta avvenuta qualche giorno fa durante gli scavi condotti in località Civita Giuliana, a 700 metri a nord ovest di Pompei, dove già qualche anno fa furono ritrovati i resti di tre cavalli.

Questa volta sono stati riportati alla luce i resti di due uomini, uno di circa 40 anni, avvolto in un caldo mantello di lana e accanto a lui, il suo giovane schiavo, morti durante la grande esplosione del Vesuvio nel 79 d.C.

Parco Archeologico di Pompei: la grande scoperta

Questa incredibile scoperta è stata resa possibile grazie alla tecnica di realizzazione dei calchi, ovvero una colata di gesso viene fatta cadere nelle cavità lasciate da corpi o altri oggetti dopo l’eruzione del Vulcano e grazie a ciò è stato possibile riportare alla luce i due corpi con tutte le loro caratteristiche.

L’uomo e il suo schiavo si trovano in posizione supina, entrambi con le mani appoggiate sul petto e con le dita piegate. Grazie ai miglioramenti della tecnica calcografica è stato possibile vedere anche i più piccoli dettagli, come le ossa del cranio e i denti, che sono appunto parzialmente visibili, o come anche l’arricciatura della tunica sul ventre che suggerisce essere un tessuto pesante, probabilmente lana.

 

 

Vota questo post
[Voti: 0   Media: 0/5]



banner di collegamento a Napolike Turismo
Tags