HomeCronacaCronaca BiancaIn Campania la legge per favorire l’accesso ai disabili in spiaggia: via le barriere architettoniche

In Campania la legge per favorire l’accesso ai disabili in spiaggia: via le barriere architettoniche

Disabile in spiaggia

Verso l’abbattimento totale delle barriere architettoniche sulle spiagge della Campania: la legge per favorire l’accesso ai disabili!

Il Consiglio Regionale della Campania ha approvato una legge per rendere accessibili le spiagge alle persone con disabilità. Si tratta sicuramente di un grande traguardo verso l’eliminazione totale delle barriere architettoniche sulle spiagge della nostra regione ed un provvedimento che aiuterà tante famiglie a vivere meglio le calde estati campane.

La notizia è stata data stesso dalla Regione attraverso i suoi canali social, Facebook ed Instagram, e sicuramente la legge prevede una serie di provvedimenti per rendere gli stabilimenti balneari e le spiagge libere accessibili a tutti.

Il Governatore Vincenzo De Luca ha comunicato che saranno destinati fondi per questo progetto e che saranno messi in campo numerosi interventi per raggiungere questo obiettivo.

La legge sull’accessibilità nelle spiagge

Quindi, le aree demaniali destinate alla balneazione dovranno eliminare tutte le barriere fisiche, comunicative e sensoriali e dovranno prevedere ausili quali carrozzine o sedie da mare per garantire lo spostamento sulle spiagge. Dovranno essere dotate di strutture amovibili come spogliatoi e bagni accessibili, docce con maniglioni e supporti, lettini rialzati, percorsi tattili per raggiungere il mare, passerelle comode per raggiungere la battigia e, naturalmente, tante indicazioni utili soprattutto per chi soffre di disabilità sensoriale ed intellettiva-relazionale.

Vota questo post
[Voti: 0   Media: 0/5]



banner di collegamento a Napolike Turismo