Il teatro cerca casa a Napoli: tornano gli spettacoli nelle abitazioni

Pubblicato 
lunedì, 15/11/2021
Di
Serena De Luca
Il Teatro Cerca Casa

Anche per quest'anno riparte lo speciale appuntamento con l'evento Il Teatro Cerca Casa a Napoli, come sempre la direzione artistica è affidata a Manlio Santanelli.

Questa meravigliosa rassegna, quest'anno arrivata alla decima edizione, propone agli ospiti degli speciali spettacoli teatrali che si svolgono nei salotti di case private a Napoli e nelle vicinanze, per il 2021 saranno coinvolti anche luoghi d'arte.

Il Teatro Cerca Casa a Napoli negli anni ha raggiunto dei successi incredibili coinvolgendo 300 salotti privati e 20.000 spettatori, e siamo sicuri che anche questa nuova edizione sarà un successo incredibile.

Gli spettacoli teatrali nei salotti

Tanti saranno i luoghi che saranno coinvolti nella decima edizione de Il Teatro Cerca Casa a Napoli, 26 saranno gli spettacoli che si svolgeranno in salotti ma anche al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, al Castello di Baia, la Chiesa della Congrega Ecce Homo e tanti altri luoghi.

Il primo appuntamento si svolgerà lunedì 15 Novembre alle ore 18:00 nel salotto di casa Santanelli con lo spettacolo Il Virus Colpevole.

Come partecipare

Per poter partecipare sarà obbligatorio effettuare la prenotazione perché ogni salotto potrà contenere un numero limitato di persone. Potrete quindi inviare un'email all'indirizzo specificato nello specchietto informativo ed indicare: nome e cognome, numero di posti che si intendono prenotare e un recapito telefonico.

Inoltre, nell'oggetto dell'email dovrete specificare il Titolo per cui ci si prenota. Altrimenti potrete anche compilare direttamente il modulo che troverete sul sito ufficiale. Solo ai prenotati saranno comunicati l’indirizzo esatto del luogo dove si svolgerà la rappresentazione e le modalità di partecipazione.

Le date degli altri spettacoli saranno comunicate in seguito.

Il programma

  • Il Virus colpevole, con Rosaria Di Cicco.
  • L’hai visto Maradona? Trent’ anni fa l’ultimo scudetto del Napoli, di e con Felice Panico,
  • Il vangelo secondo Pulcinella. La natività”, di e con Michele Danubio.
  • Don’t worry, be happy” di e con Carlo Lomanto.
  • Due”, liberamente tratto da “I Dattilografi” di Murray Schisgal, riscrittura Fabio Pisano con Francesca Borriero e Roberto Ingenito, attore e regista dello spettacolo.
  • Bice chiama Franca, risponde Delia”, omaggio alle soubrette degli anni Sessantaa, con Elisabetta D’Acunzo (voce) e Salvatore Cardone (pianoforte).
  • Corde oblique”, di e con Riccardo Prencipe (chitarre), Edo Notarloberti (violino), Rita Saviano (voce).
  • Mater”, di e con Francesco Viglietti (voce e interpretazione) e Gabriella De Caro (pianoforte).
  • Sono solo suono”, di e con Ciccio Merolla.
  • Metti una nota al cinema”, con Mariella Pandolfi (piano), Massimo Mercogliano (basso e contrabbasso).
  • Bartleby, lo scrivano”, di Herman Melville, interpretazione e regia Enzo Salomone.
  • Città ‘n blues”, testi di Stefano Benni, ideato, scritto, diretto e interpretato da Marcella Vitiello.
  • Fosco (storia de nu matto)”, scritto, diretto e interpretato da Peppe Fonzo, musiche Flavio Feleppa.
  • Junk Solo”, di e con Maurizio Capone.
  • Kaléidos”, con Marina Bruno (voce) e Giuseppe Di Capua (pianoforte).
  • L’arte del sorriso scritto”, diretto e interpretato da Roberto Giordano con Federica Aiello.
  • La bottega dei quattro. Viaggio d’amore attraverso le emozioni cantate da Salvatore Di Giacomo, E.A. Mario, Raffaele Viviani, Libero Bovio”, di e con Ciro Capano.
  • Lo scurnuso”, di Benedetta Cibrario, adattato, diretto e interpretato da Enzo Salomone,
  • Magnificat. Un incontro con Maria”, di Alda Merini, con Caterina Pontrandolfo e Rodolfo Medina (piano).
  • Masiello canta Viviani”, di e con Massimo Masiello, arrangiamenti e tastiere Luigi Tirozzi.
  • Piccoli crimini coniugali”, di Éric-Emmanuel Schmitt con Antonio D’Avino, Gioia Miale, regia Antonio D’Avino, aiuto regia Laura Tramontano.
  • Questa città tratto”, dal libro di Erri De Luca con Melania Esposito e JennàRomano (voce e strumenti a corde).
  • Sinnò me moro. Canzoniere della Mala”, con Antonella Morea e con Vittorio Cataldi (pianoforte) coordinamento e ricerche bibliografiche Delia Morea.
  • Storie storte di paese”, con Gennaro Monti (voce e chitarra), Sonia De Rosa (voce), Davide De Rosa (chitarra).
  • Una notte con le stelle e con te”, di e con Maurizio Murano e Mariella Pandolfi (pianoforte).
  • Due passi sono”, di Giuseppe Carullo e Cristiana Minasi (regia, testi e interpretazione).

Informazioni su Il Teatro Cerca Casa

Quando

Primo appuntamento 15 Novembre 2021 (le altre date saranno comunicate in seguito)

Dove

Salotto di casa Santanelli

Orario

Ore 18:00

Contatti

Sito ufficiale | per la prenotazione: [email protected] | informazioni: 334 33 47 090 – 081 57 82 460

Fonte immagine: Rassegna Stampa

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram